Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Archive for servizi sociali

Cure domiciliari protagoniste ad Agropoli

“Il benessere, la qualità della vita e la qualità delle cure, la dignità della persona nel vivere e nel morire sono un diritto umano in qualunque paese del mondo”. La capacità di fornire ai malati terminali e ad altri pazienti un’assistenza adeguata e puntuale, abile a rispondere alle loro necessità fisiche come a quelle psicologiche e spirituali, non solo è simbolo di una sanità efficiente ma anche di una società all’avanguardia in campo etico e civile. Continua a leggere il post »


Costituito il tavolo per la solidarietà sociale. Firmato un protocollo d’intesa

Un tavolo istituzionale per programmare azioni volte a sostenere persone in particolari situazioni di difficoltà economica e in condizioni di emarginazione sociale: è stato siglato ieri il protocollo d’intesa per la costituzione di un tavolo per la solidarietà sociale tra Banca di Credito Cooperativo di Aquara, Caritas Diocesana, Unitalsi, Croce Rossa, Consorzio di Bonifica di Paestum, Cooperativa Medica Magna Graecia, Rotary Club Paestum, Lions Club Paestum e Fondazione Giambattista Vico.
Il tavolo consentirà di creare “rete” tra i soggetti che a Capaccio, ciascuno in base alle sue peculiarità, si occupano di solidarietà sociale. Continua a leggere il post »


La 328/2000 in un click. Informatizzazione del Sistema Integrato degli Interventi e dei Servizi Sociali

La presentazione giovedì 19 luglio al Castello dell’Abate.
Giovedì 19 luglio, alle 10.30, al castello dell’Abate, il Piano sociale di Zona Salerno 7 presenterà “La 328/2000 in un click – Informatizzazione del Sistema Integrato degli Interventi e dei Servizi Sociali”. Verrà illustrata una piattaforma software per il governo, la gestione, il controllo in tempo reale di tutto l’iter relativo alla programmazione ed alla erogazione dei servizi e degli interventi sociali. Continua a leggere il post »


Vallo di Diano: gli anziani imparano ad usare il computer

“Nonno inter@ttivo online”. Questo il titolo dell’iniziativa progettuale dedicata agli anziani, di età compresa tra i 60 ed i 70 anni, residenti in uno dei 19 comuni rientranti nella competenza territoriale del Piano di Zona Ambito S4.
Il progetto si articola attraverso il coinvolgimento degli anziani i quali sono protagonisti diretti di uno specifico percorso didattico, teorico-pratico, per l’apprendimento di basilari nozioni informatiche. Attraverso il computer, gli anziani hanno la possibilità di porre in essere nuove forme di aggregazione sociale. Continua a leggere il post »


In 19 comuni del Vallo di Diano un progetto di ortoterapia per il reinserimento sociale degli anziani

“Orti sociali Diano-Tanagro”: si chiama così il progetto sperimentale di reinserimento sociale basato sull’ortoterapia e destinato agli anziani autosufficienti, di età superiore ai 65 anni, e alle persone disabili, anche carrozzate, con idoneità specifica al lavoro manuale, residenti in uno dei 19 comuni dei comprensori del Vallo di Diano e del Tanagro. Continua a leggere il post »


Al via un programma di integrazione sociale per persone anziane e disabili impegnate in attività di orticoltura nei comuni del Vallo di Diano

Nei Comuni del Vallo di Diano e del Tanagro al via un progetto sperimentale per lo sviluppo di percorsi di integrazione sociale legato alla realizzazione di orti ed alla cura delle colture. A proporlo è il Piano di Zona Ambito S4 attraverso l’iniziativa denominata “Orti Sociali Diano-Tanagro”, finanziata a valere su risorse del POR CAMPANIA FSE 2007/2013. Obiettivo Operativo “Rafforzare la cultura delle pari opportunità”. Continua a leggere il post »


Al via Home Care Ambito S4, progetto di assistenza per i contribuenti ex Inpdap non autosufficienti residenti nei 19 comuni del Vallo di Diano

Il Piano Sociale di Zona S4 propone una serie di servizi assistenziali da espletare nell’ambito del progetto “Home Care Ambito S4”. I beneficiari sono i dipendenti pubblici e pensionati dell’Inps ex gestione Inpdap, i loro coniugi conviventi ed i loro familiari di primo grado non autosufficienti residenti, al 20 febbraio 2012, in uno dei 19 Comuni del Vallo di Diano e del Tanagro. Continua a leggere il post »


Agropoli, sinergia tra Comune e Associazione Italiana Malattia di Alzheimer per sostegno assistenziale innovativo

Sinergia tra il Comune di Agropoli e l’AIMA Onlus, l’associazione italiana malattia di Alzheimer, per la promozione di azioni di sostegno assistenziale innovativo nei confronti di persone fragili, delle fasce più deboli, della non autosufficienza, in particolare delle persone affette da demenza. E’ quanto prevede il protocollo di intesa sottoscritto dal sindaco di Agropoli Franco Alfieri e da Caterina Musella, presidente della sezione campana di AIMA. Continua a leggere il post »


Next entries »