Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

La Fondazione MIdA lancia il progetto formativo sull’IMPRESA SIMULATA

fondazione-midaParte giovedì 17 luglio il nuovo progetto formativo della Fondazione MIdA, che sarà realizzato in collaborazione con l’associazione salernitana Discotea CTG.
“La Fondazione MIdA con questo progetto – spiega il presidente della Fondazione MIdA Francescantonio D’Orilia – vuole aprire ulteriormente le porte ai giovani e alle progettualità che sfruttano l’innovazione, puntando sulla formazione delle risorse umane e di ragazzi del territorio per proporre ai turisti un’offerta sempre più qualificata. L’obiettivo del progetto è incoraggiare e sostenere la partecipazione attiva dei giovani alla promozione del territorio attraverso gli strumenti del marketing, della comunicazione e dello spettacolo”.
Il progetto di impresa simulata per formazione peer to peer di risorse umane è rivolto a studenti dai 15 anni in su, ma anche a coloro che vogliano ampliare le proprie conoscenze sulle professionalità interne al sistema MIdA: operatori turistici, addetto all’intrattenimento e spettacolo, gestione delle risorse umane, marketing, comunicazione e scrittura creativa, ricerca scientifica, laboratori didattici. I partecipanti scopriranno i tesori nascosti del proprio territorio, prenderanno dimestichezza con le lingue straniere e molto altro. La selezione, che si terrà il 17 luglio a partire dalle ore 10.00 presso gli uffici della Fondazione MIdA/Grotte di Pertosa-Auletta, prevede cinque borse di studio che renderanno gratuita la formazione a giovani di particolare talento.
“La formazione “peer to peer” e il “learning by doing”, che sarà alla base del progetto formativo – sottolinea la responsabile Barbara Kornefeld dell’Associazione Discotea CTG – hanno sancito il successo di Stati come gli USA, il Giappone e la Germania. Così riusciamo a catturare l’attenzione anche di quelle “intelligenze pratiche”, giovani e meno giovani che hanno bisogno di capire subito a cosa serve una nozione teorica: in tal modo, si ha un naturale effetto di inclusione sociale e di contrasto alla dispersione scolastica”.
E’ gradita la prenotazione per partecipare alla selezione del 17 luglio, che costituirà elemento preferenziale nell’ordine dei colloqui, al numero 0975/397037. I partecipanti e i loro accompagnatori che volessero visitare le Grotte di Pertosa-Auletta, fruiranno di uno sconto del 50% all’ingresso.