Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Dal Cilento un ambizioso progetto: valorizzare la maschera di Pulcinella e la Commedia dell’Arte

sacchiIl direttore artistico del teatro di Laurino, Carlo Sacchi – sempre pronto a lanciare nuove iniziative – questa volta va oltre, proponendo un progetto ambizioso, ovvero valorizzare la “maschera di Pulcinella” e la Commedia dell’Arte, avvalendosi del supporto di uno dei suoi più autorevoli esponenti: Luciano Brogi.
«Tra i nostri scopi, c’era quello di candidare la Commedia dell’arte come patrimonio immateriale dell’UNESCO, non ci siamo riusciti, anche perché gli antropologi affermano che la tradizione della Commedia dell’Arte non è tale, perché ha subito una interruzione nel corso della storia. Una cosa che si può, comunque, rispondere a questa obiezione degl’antropologi, è la permanenza continua della pratica dell’uso della maschera di Pulcinella». In questo modo, Luciano Brogi – direttore del SAT, NGO accreditata presso l’UNESCO per la tutela della Commedia dell’Arte – spiega l’importanza della maschera di Pulcinella.
«È nostro interesse – prosegue Brogi – puntare molto sulla conoscenza – attraverso la ricerca, la documentazione e catalogazione – di chi fa Pulcinella oggi. Rendendoli, a loro volta, portavoce della lingua napoletana, riconosciuta come lingua dall’UNESCO. Questo è il nostro interesse. Abbiamo trovato, da parte degli operatori del Cilento, un interesse simile nel valorizzare quello che è un patrimonio. Persone che hanno i mezzi, le capacità e l’intelligenza per portare in porto tale progetto, cioè a valorizzare questo tipo di cultura: la Commedia dell’Arte che – in questo caso – identifichiamo con Pulcinella».
Ed è, in questo quadro, che si inserisce l’azione della Selefor. Come ha spiegato la dott.ssa Maragno: «La Selefor vuole portare avanti insieme al SAT lo studio della maschera di Pulcinella per specializzare il corso di qualifica professionale di Attore nell’ambito della commedia dell’arte A tal proposito nel mese di giugno verrà organizzato un convegno internazionale, con i massimi esponenti contemporanei sul tema della commedia dell’arte e la maschera di Pulcinella con la prestigiosa collaborazione del presidente Luciano Brogi (SAT) associazione riconosciuta dall’UNESCO ospiti del comune di Laurino.
Tuttavia, questo non sarà l’unico appuntamento che vedrà protagonista Luciano Brogi che – grazie a tale progetto lanciato da Carlo Sacchi – presenzierà ad altri tre incontri che si svolgeranno a Laurino, Palinuro e Pioppi.

“Pulcinella non muore mai. L’anima di Pulcinella, che è l’anima di un popolo, rimane qua”.
(Eduardo De Filippo, nel film “Ferdinando I, Re di Napoli”)

Rosy Merola
Ufficio Stampa SeleFor

Via Nazionale
84060 Omignano Scalo

Tel 0974.1847218
Fax 0974.1847219

http://www.selefor.com/
segreteria@selefor.it