Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Per vivere una vacanza all’insegna dello sport, della natura e delle tradizioni

cilento-no-limitsDal mese di marzo ha preso il via il circuito di iniziative dell’evento Cilento No Limits per la promozione turistica del Cilento attraverso la regia di un partenariato pubblico di enti locali del quale Ascea è capofila.
L’evento offre l’opportunità di partecipare a competizioni dedicate allo sport estremo ed amatoriale e contemporaneamente vivere una vacanza, nel cuore del parco nazionale del Cilento, ricca di attività che accompagnano le gare: animazione e spettacolo, incontri con l’artigianato e con l’eno-gastronomia tipica e di qualità, percorsi avventura per le famiglie e per i giovani ed escursioni alla scoperta del territorio.
Tra le innumerevoli difficoltà si aspetta di conoscere la sorte del “Giro del Cilento”, granfondo di ciclismo a tappe inserita nel calendario nazionale della Federazione Ciclistica Italiana per la settimana di Pasqua e rinviata a causa dei movimenti franosi che interessano le strade del Cilento.
Intanto prosegue il calendario dei prossimi appuntamenti con Archery Extreme Competition, gara regionale FIARC di tiro con l’arco il 26-27 aprile presso l’area boschiva “Fontana dell’Elice” di Castel San Lorenzo, con “Extreme Rafting Competition”, gara nazionale Fi.Raft sul fiume Tanagro il 26-27 aprile, con la “Paestum-Velia Marathon”, gara nazionale FIDAL del 3-4 maggio – 50 km di ultramaratona dei siti ENESCO di Paestum e di Velia e traguardo intermedio a Castellabate-, con la gara regionale F.C.I. di mountain bike dell’11 maggio “Trofeo Velia, sulle orme di Parmenide”e con il primo campionato italiano F.I.E. di trekking estremo “Extreme Trekking Competition” del 17 maggio su 31 Km di percorrenza ad altitudini variabili per difficoltà e pendenze che vede le località di Monteforte Cilento e di Felitto tappe l’una di un traguardo intermedio e l’altra del traguardo finale del campionato.

CILENTO NO LIMITS offre esperienze infinite e si apre a rinnovate avventure, nell’omonima terra dove la tradizione convive armoniosamente con la contemporaneità, l’anziano con il giovane, …..e lo sport, la natura, l’arte diventano gli attrattori principali ma non esclusivi per essere vissuti “senza limiti”.
Dalle valli del Calore e degli Alburni che accoglieranno le competizioni del prossimo week-end partiranno le escursioni in bus turistico per scoprire le bellezze dell’area con la visita alle grotte di Castelcivita, al museo faunistico di Corleto Monforte, al borgo di Roscigno, il paese che cammina. Controne sarà il centro di una serata dedicata alla sua produzione tipica con l’iniziativa del 26 aprile “pagaia e fagioli” e lo spettacolo musicale “Cilento Tarant”. In contemporanea, Castel San Lorenzo accoglierà gli arcieri partecipanti alla gara con i suoi vini D.O.C. ed il circuito di prodotti artigianali ed enogastronomici “Cilento Art and Food” e lo spettacolo del 26 aprile del gruppo Daltrocanto.
Cilento No Limits continuerà a maggio con iniziative altrettanto singolari per il loro stretto legame all’identità storico-culturale dei luoghi di realizzazione.