Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Accesso al credito più facile per le imprese export oriented – Intertrade presenta i benefici del progetto “Confidi International”

salerno_cameradicommercioSi è svolto, presso il Centro Congressi Internazionale “Salerno Incontra”, un workshop, organizzato da Intertrade, sul tema delle sezioni speciali per l’internazionalizzazione del fondo centrale di garanzia, quale strumento per aumentare la competitività delle imprese che operano sui mercati esteri.
All’incontro hanno partecipato il presidente di Intertrade Vincenzo Galiano, il coordinatore del Consorzio Camerale per il Credito e la Finanza Roberto Calugi, il rappresentante del Gestore del Fondo Centrale di Garanzia Massimo Generali, e i rappresentanti dei principali confidi che operano in provincia di Salerno.
Durante i lavori sono state spiegate le modalità di intervento con un’ampia illustrazione di casi pratici che hanno messo in luce l’importanza che riveste il progetto d’internazionalizzazione nella struttura del procedimento di garanzia e controgaranzia.
L’accesso al credito è uno dei principali ostacoli che incontrano le imprese che operano o intendono affacciarsi sui mercati esteri. Il “Confidi International”, che si compone di una sezione speciale del fondo centrale di garanzia presso il Medio Credito Centrale, attenua sensibilmente tali difficoltà per le imprese della provincia di Salerno.
Il fondo opera tramite garanzia diretta, concessa direttamente ai soggetti finanziatori (principalmente banche e intermediari finanziari per le operazioni sul capitale di rischio), oppure tramite la controgaranzia che viene concessa ai confidi. Da segnalare l’importante beneficio rappresentato dalla garanzia di ultima istanza assicurata dello Stato a favore delle imprese nel caso di inadempimento da parte del fondo.
Per accedere ai benefici previsti dal sistema, è necessario che il finanziamento garantito dai confidi sia stato concesso a copertura di spese destinate a interventi per l’internazionalizzazione ed in tale meccanismo Intertrade ha predisposto uno schema di accordo di collaborazione con i consorzi fidi al fine di consentire a quest’ultimi di beneficiare di servizi per l’internazionalizzazione ad alto valore aggiunto, per l’erogazione dei quali si procede ad una pre-verifica della fattibilità commerciale dell’operazione richiesta e, successivamente, se ne garantisce la reale esistenza ai fini della copertura finanziaria.
“L’auspicio è che le imprese del nostro territorio possano utilizzare sempre di più i benefici del fondo, in virtù del fatto che Intertrade – dichiara il presidente Vincenzo Galiano – mette a disposizione un ampio ventaglio di servizi che vanno dall’organizzazione di missioni all’estero ai quelli di assistenza specialistica nell’ottica di favorire l’internazionalizzazione delle imprese e quindi, del loro rilancio economico”.