Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

A Ravello la Marathon Concert, l’evento tra musica e sport che unisce Cilento e Costa d’Amalfi

marathonL’8 settembre, all’auditorium “Oscar Niemeyer”, il traguardo della maratona Paestum-Ravello sarà tagliato nel bel mezzo di un concerto sinfonico.
Il traguardo di una maratona nel bel mezzo di un concerto sinfonico. E’ ciò che si verificherà a Ravello l’8 settembre prossimo: sul piazzale dell’auditorium “Oscar Niemeyer” è previsto l’arrivo dell’ultra maratona di circa 63 chilometri che, partendo dai Templi di Paestum, terminerà nell’intervallo dell’esibizione del pianista Emilio Aversano con l’Orchestra Sinfonica di Bacau che eseguiranno brani di Mozart, Schumann, Schubert, Liszt e Tchaikowsky (inizio ore 19,00).
La prima Marathon-Concert, evento unico e spettacolare nel suo genere targato Movicoast, è stato immaginato dal maestro Pasquale Palumbo (già ideatore del concerto all’alba sul belvedere di Villa Rufolo), direttore artistico della Ravello Concert Society.
Un ponte ideale fra le due coste del Golfo di Salerno, fra i capolavori dell’architettura antica ed una delle migliori espressioni di quella moderna, fra le ultime opere di Oscar Niemeyer.
La manifestazione sarà presentata alle 11,00 di lunedì 2 settembre, nel corso di una conferenza stampa presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno.
Interverranno: il sindaco di Capaccio-Paestum Italo Voza, il consigliere delegato allo sport del Comune di Ravello Franco Lanzieri, il commissario straordinario dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Paestum Vincenza Vassallo, il presidente del Centro Universitario per i Beni Culturali Alfonso Andria, il direttore artistico della Ravello Concert Ssociety Pasquale Palumbo e il presidente della Movicoast Nicola Anastasio.
La conferenza sarà condotta dal giornalista Emiliano Amato, direttore de “Il Vescovado”.
Il connubio di Musica e Sport su cui è improntata questa manifestazione, nasce dalla solidarietà tra associazioni di diversi settori in un momento storico in cui proprio sport, cultura ed ambiente rischiano di risentire maggiormente della crisi.
Il ricavato di questo concerto sarà devoluto all’associazione sportiva “Movicoast” di Ravello, che nei suoi due anni di attività ha mostrato che anche con poche risorse è possibile formare giovani atleti di discreta levatura.
Il biglietto d’ingresso include un rinfresco che sarà servito nell’intervallo del concerto e, naturalmente, per prendere parte al concerto non sarà necessario partecipare alla maratona.
I biglietti sono in vendita su www.ravelloarts.org
Iscrizione maratona: www.movicoast.com