Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

“Yerma” da Garcia Lorca e “Donna Madonna” di Fiorenza Calogero, in scena domani al Castello di Morigerati

animaversoPer la V edizione di “AnimaVerso – Percorsi Sonori tra Terra e Mare”, venerdì 30 agosto al Castello di Morigerati (SA) è in programma un doppio spettacolo.
Dalle 21 in scena il Teatro della Bazzarra con “Yerma”, tratto da Federico Garcia Lorca, con Veronica Bottigliero, Veronica Cataletti, Maria Pacilio, Felicia Sannino e Gabriella Vitielli. Un dramma rurale poetico che esplora il conflitto interiore di una donna che aspira a diventare madre, adattamento e regia di Gigi Di Luca, appartenente alla trilogia lorchiana.
A seguire “Donna Madonna” di Fiorenza Calogero con Carmine Terracciano (chitarra classica) e la partecipazione di Marcello Vitale (chitarra battente). Si tratta di un concerto acustico che evoca la spiritualità femminile attraverso composizioni di autori contemporanei, standard tradizionali e canzoni-preghiere. Un viaggio nei suoni di ieri e di oggi, nei dialetti, ripercorrendo motivi popolari e brani di De Simone, Avitabile, Bennato, De Andrè e Faiello. Uno spettacolo evocativo che traccia un percorso immaginario di una donna del popolo, di nome Maronna, che intona grandi melodie. Omaggiando le dee-madri del mediterraneo in una sorta di preghiera universale.
Animaverso, rassegna itinerante che abbraccia cinque paesi del Golfo di Policastro e del Vallo di Diano, prosegue sabato 31 agosto con il guitar solo al tramonto di Antonio Onorato (ore 19 alla terrazza lo scoglio di Villammare) e con lo spettacolo “Fuoco” della Compagnia dei Folli (ore 21 a Sapri sul Lungomare di corso Italia). Domenica 1 settembre, la conclusione della rassegna in Piazza Ss. Maria di Portosalvo a Villammare con il concerto di Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana alle ore 21. Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Animaverso è organizzata da Ethnos Club, con il sostegno della Ragione Campania e dei comuni coinvolti nel progetto.