Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Fondazione Alario: presentazione Controstorie di Gigi Di Fiore

Domani, giovedì 22 agosto, alle 20,45, Alario Estate 2013 presso il cortile del complesso della Fondazione Alario di Ascea Marina presenta “Controstoria dell’Unità d’Italia” e “Controstoria della Liberazione” di Gigi Di Fiore.
L’autore, già redattore al “Giornale” di Montanelli, è inviato del “Mattino” di Napoli (Premio Saint-Vincent per il giornalismo 2001). Ha pubblicato con successo diversi saggi, tra cui I vinti del Risorgimento (2004), La camorra e le sue storie (2005), L’impero (Rizzoli 2008).
In “Controstoria dell’Unità d’Italia” (Rizzoli 2007) Gigi Di Fiore ribalta un periodo cardine della nostra storia moderna per vederlo con gli occhi dei vinti: recupera documenti e testimonianze di una storiografia spesso ridotta al silenzio e porta alla luce intrighi e ambiguità. Una provocazione necessaria, per andare alle radici delle questioni irrisolte che ancora oggi spaccano il Paese.
Nel 2012, sempre per Rizzoli, con “Controstoria della Liberazione”, Di Fiore scopre il volto meno glorioso, dimenticato dai resoconti oleografici più o meno ufficiali, degli Alleati salvatori: la collusione con la mafia e la delinquenza, la corruzione, i regolamenti di conti, i colonnelli cinici che fecero i loro affari senza andare troppo per il sottile, i processi farsa del dopoguerra. Vicende scomode, e a lungo taciute, che ci obbligano a ripensare squilibri e fallimenti dell’Italia di oggi.
Con l’autore discuteranno delle sue Controstorie il prof. Massimo Adinolfi, docente di Filosofia all’Università degli Studi di Cassino, e l’onorevole Carmelo Conte, presidente della Fondazione.