Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

A Capaccio Paestum spiagge libere accessibili per le persone diversamente abili

passerellaTre passerelle per agevolare l’accesso in spiaggia alle persone diversamente abili: sono state collocate ieri dagli addetti della Paistom a seguito del provvedimento emesso dall’ufficio manutenzione, su altrettante spiagge del litorale. Era un lavoro che andava effettuato per accogliere le persone diversamente abili che frequentano le spiagge libere del Comune di Capaccio Paestum. Le tre spiagge scelte per l’apposizione delle passerelle sono quelle per le quali c’è stata una maggiore richiesta da parte di persone diversamente abili e di loro familiari.
«E’ importante dare la possibilità di raggiungere la spiagge ai diversamente abili. – afferma il consigliere delegato alla fascia costiera Maurizio Paolillo – Le passerelle, inoltre, saranno d’aiuto anche alle mamme con passeggini. E’ nostra intenzione attrezzare un po’ alla volta vari tratti di spiaggia libera con servizi essenziali. Intanto abbiamo dotato le spiagge di contenitori per la differenziata e attraverso convenzioni con privati autorizzati al noleggio di attrezzature da spiaggia siamo riusciti ad aumentare il numero degli addetti al salvataggio sulle spiagge comunali».
«Era un lavoro che andava fatto per far sentire queste persone sempre meno “diverse” e sempre più “abili”. – ha commentato il sindaco Italo Voza – Si tratta di accorgimenti che assolutamente non possono essere trascurati per una questione di civiltà e ospitalità. Abbiamo iniziato con tre spiagge, in futuro intendiamo collocare le passerelle su più tratti di arenile comunale possibile»
Le spiagge dotate di passerelle sono quella tra il lido il Tuffatore e il Lido Paestum, quella tra il Lido Nettuno ed il Lido Cerere e l’arenile tra il Lido La Siesta ed il Lido Il Pescatore.