Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Viabilità, il presidente della Provincia scrive al Ministero delle Infrastrutture e all’ANAS per ripristino S.P. 430 “Cilentana”

Il presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, unitamente all’assessore provinciale ai Lavori Pubblici, Attilio Pierro, ha scritto al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, al vice ministro, Vincenzo De Luca, all’Amministratore Unico ANAS, Pietro Ciucci ed ai parlamentari salernitani, una nota per chiedere di rendere possibile l’intervento di ripristino della S.P. 430 “Cilentana”, interessata dalla frana al km 109+500 tra Agropoli Sud e Prignano Cilento. «La “Cilentana” – scrivono Iannone e Pierro – ricopre un ruolo fondamentale nell’economia dell’intero vasto territorio della provincia di Salerno, in particolare per l’area del Cilento, caratterizzata da enormi flussi turistici soprattutto nella stagione estiva. Essa è, in effetti, l’asse portante della economia Cilentana rappresentando l’unica ed efficace infrastruttura di accesso al Cilento costiero ed a località turistiche di grande richiamo. La sede stradale investita dal dissesto è totalmente integrata e parte inscindibile di un asse stradale di rilevanza nazionale formato da tratte tra loro strettamente e funzionalmente non separabili, di viabilità ANAS e viabilità Provinciale. Per questo motivo, si rende indispensabile rendere possibile l’intervento di ripristino, già progettato da questa Amministrazione, disponendo il finanziamento dei lavori (per un costo complessivo pari a Euro 1.500.000,00), a valere su fondi straordinari attesa l’impossibilità di reperire tali ingenti risorse dal bilancio provinciale».