Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Lunedì 15 primo appuntamento “Alla scoperta della dieta mediterranea attraverso i 5 sensi”

Foto_Voria_Cecaro_delegatoFisar_Bottiglieri_CappuccioPrenderà il via lunedì prossimo, 15 aprile, il ciclo di Seminari “Alla scoperta della Dieta Mediterranea attraverso i cinque sensi” organizzato da Confesercenti provinciale di Salerno in collaborazione con la delegazione provinciale di Salerno della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori), l’Enoteca Provinciale di Salerno e la chef Giovanna Voria. La prima lezione sarà introdotta dal Presidente della Confesercenti provinciale di Salerno Enrico Bottiglieri e dal Presidente dell’Associazione Enoteca Provinciale di Salerno Ferdinando Cappuccio.
L’iniziativa, ideata dal direttore della Confesercenti provinciale Bianca Cecaro Pierri, si propone la promozione e la valorizzazione dei prodotti tipici della Dieta Mediterranea abbinati ai vini delle cantine salernitane mostrando agli addetti ai lavori come esaltare il gusto e la bontà dei prodotti tipici con il sapiente abbinamento di un buon calice e stimolandoli a puntare proprio sulle specialità del territorio per creare un’offerta turistico – ricettiva unica e ad alto impatto.
Sei i moduli in cui sarà diviso il percorso formativo che sarà riproposto in diverse sedi della provincia, allo scopo di dare comodamente la possibilità agli operatori di tutta la provincia di parteciparvi senza dover affrontare lunghe trasferte.
IL PROGRAMMA DEL SEMINARIO Prima area interessata sarà la Costiera Amalfitana, dove gli incontri si svolgeranno per sei lunedì consecutivi. Sedi delle lezioni teoriche (una per ogni senso) l’Hotel Cetus di Cetara (il 15, il 22 e il 29 aprile) e la splendida cornice dell’Hotel Conca Azzurra a Conca dei Marini (il 6 e il 9 maggio). Ciascun incontro avrà la durata di 4 ore e si svolgerà dalla ore 15 alle ore 19.
Un docente specializzato del settore indicato dalla FISAR fornirà una preparazione di base sulle tecniche e prove di assaggio dei vini da abbinare ai piatti tipici della Dieta Mediterranea, in un viaggio ideale che seguirà ogni senso scoprendo uve e vigneti delle nostre terre dal tatto alla vista delle loro mille sfumature, dall’olfatto dei diversi profumi al gusto, fino all’uso della conversazione e dell’udito per consigliare, scegliere ed abbinare il miglior calice al piatto tipico.
Un percorso sensoriale per tappe così suddiviso:
Tatto – Prima che sia vino: le uve, i vigneti, le vinificazioni;
Vista – Bianchi Rossi Rosati: tre colori, mille sfumature;
Olfatto – Un fiore nel bicchiere: un calice colmo di profumi;
Gusto – I sapori del vino: terroir e tradizione;
Udito – Quando il vino è conversazione: saperlo scegliere, saperlo abbinare.
Toccherà poi allo chef Giovanna Voria presentare le caratteristiche principali dei prodotti del territorio, con particolare attenzione ai presidi slow food.
Al termine della sessione teorica, il sesto incontro prevede una visita guidata presso una cantina della provincia di Salerno. In Costiera i partecipanti saranno condotti presso la Cantina Marisa Cuomo a Furore (appuntamento il 20 maggio).
LE SUCCESSIVE DATE DEL SEMINARIO, TAPPA A SALERNO L’evento formativo sarà poi riproposto in diverse sedi della provincia. Già definito il calendario degli appuntamenti tra Salerno e Cava de’Tirreni, dove l’iniziativa prenderà il via mercoledì 24 aprile presso la sede di via Roma della Camera di Commercio, mentre le lezioni successive si svolgeranno presso il Social Tennis Club di Cava De’ Tirreni (nei giorni 30 aprile, 8, 15, 22 maggio); si chiude il 29 maggio con la visita presso Le Vigne di Raito (Vietri Sul Mare). Le iscrizioni per il ciclo programmato tra Cava e Salerno sono ancora aperte.
DESTINATARI DELL’INIZIATIVA Possono partecipare ristoratori, albergatori ed appartenenti al settore enogastronomico e turistico associati alla Camera di Commercio di Salerno. A disposizione degli interessati un form sul sito www.confesercentisalerno.it, oppure ci si può rivolgere direttamente in sede (Via S. Leonardo – Trav. Migliaro), telefono 089 251891, e-mail: info@confesercentisalerno.it. Tutti i Seminari sono gratuiti, finanziati interamente dalla C.C.I.A.A. di Salerno.