Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Provincia: costituito il comitato di coordinamento della Consulta degli immigrati

provincia-sa“L’ampia rappresentatività tra le Organizzazioni sociali, del volontariato, delle Istituzioni, del Terzo Settore ed i diversi soggetti che operano e hanno rapporti diretti con il mondo dell’immigrazione e con l’associazionismo dei cittadini stranieri della Consulta è la riprova di come essa sia un utile strumento di indirizzo in materia di immigrazione del Consiglio Provinciale, oltre ad essere indispensabile per promuovere i diritti dell’uomo e della donna, la cultura multietnica, della pace e della democrazia”. Così, l’assessore alle Politiche socio-sanitarie, Amilcare Mancusi, all’esito della riunione della Consulta Provinciale degli Immigrati, che questa mattina presso Palazzo S’Agostino ha eletto il Comitato di coordinamento. “Con l’elezione del vice presidente della Consulta- continua- dei rappresentanti degli enti del terzo settore che si occupano di immigrazione, effettuata dai membri degli organismi presenti alla riunione, e con quella dei rappresentanti delle comunità straniere, designati dalle Associazioni degli stranieri presenti, si è costituito il Comitato di coordinamento della Consulta degli Immigrati di cui fanno parte anche i rappresentanti provinciali delle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro, oltre al Presidente della Consulta e presidente della Provincia, Antonio Iannone, l’assessore provinciale alle Politiche Socio-sanitarie e l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro, Pina Esposito”. “Nel corso della prossima riunione convocata per il giorno venerdì 13 febbraio – conclude Mancusi – procederemo, al fine di rendere maggiormente funzionale l’attività della Consulta, alla definizione degli indirizzi generali e delle politiche per l’immigrazione della Provincia di Salerno”.
Alla riunione era presente, tra gli altri, il delegato del Consiglio provinciale, Fausto Postiglione. Il Comitato di coordinamento è così composto: presidente, Antonio Iannone, presidente della Provincia di Salerno, vice presidente, Fatiha Chakir, rappresentanti provinciali degli stranieri, Paola Campiglia, “Associazione Migranti senza frontiere” e Gianluca Mastrovito, presidente ACLI Salerno, rappresentanti della comunità straniera Fatiha Chakir, Associazione “Un Mondo a colori”, Alla Sivets, Associazione “Pysanka”, rappresentante delle donne straniere e Essbaa Zakaria, Associazione “Marcia Verde”.