Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

A Casal Velino, preghiere dentro lanterne volanti, cori, castagne e vino

centurioniVenerdì 21 dicembre, a partire dalle ore 16.30, presso la restaurata Cappella di San Matteo a Casal Velino Marina, in via Ad Duo Flumina, si inneggerà al Natale con una bella festa di preghiera ed emozioni. I bambini delle scuole locali lanceranno in cielo le lanterne cinesi volanti con dentro le preghiere di tutti coloro che vorranno collaborare e scriverne qualcuna. Si mangeranno caldarroste e vino, e ci sarà la recita del Santo Rosario in collegamento con il Santuario di Lourdes. A fine serata, poi, si esibiranno cori gospel che intoneranno canti natalizi e si potrà visitare il presepe della Cappella.
Tutto organizzato dal “Gruppo di preghiera fedeli di San Matteo Ad Duo Flumina”, presieduto dall’imprenditore Alfonso Grieco che ha restaurato e ridato ai fedeli la Cappella. Il gruppo, costituitosi il 21 settembre 2012, e che è stato anche protagonista dell’udienza generale con il Papa lo scorso ottobre, si è fatto promotore di iniziative rivolte alle famiglie bisognose, promuovendo campagne di sensibilizzazione e attività ludiche come questa, attraverso le quali ha avuto certificati di elogio anche dalla Diocesi di Salerno.
“Ma fa piacere poter anticipare – dichiara Alfonso Grieco, presidente del gruppo Fedeli di San Matteo Ad Duo Flumina – che a settembre dell’anno prossimo avremo qui, in questa umile ma antichissima Cappella che ha custodito le spoglie di San Matteo, la statua della Madonna di Fatima accompagnata dai suoi Araldi. Sarà un momento importantissimo per tutto il Cilento, e non solo. Una tre giorni di fede, spiritualità, e un momento fondamentale per rilanciare quel turismo religioso ancora poco considerato nella Provincia di Salerno, nonostante i luoghi di culto e gli eventi di preghiera siano innumerevoli e ben gestiti.”
La Cappella di San Matteo è davvero un posto da visitare – attira pellegrini da ogni dove anche grazie al forte misticismo che si respira al suo interno, e alla religiosità che molti hanno ritrovato nei momenti di suggestiva preghiera – e quest’occasione di festa potrebbe essere il momento adatto per andarci e divertirsi, senza, però, dimenticare il vero senso del Natale.