Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

La BCC dei Comuni Cilentani e i TREM Bond

La BCC dei Comuni Cilentani da sempre accanto alle imprese, ha scelto di dare piena aderenza al decreto sviluppo (D.L. 70/2011) a sostegno dell’economia del Sud (art. 8, comma 4) e per questo da oggi l’accesso al credito per le imprese avverrà allo stesso tasso della raccolta dando un segnale forte al territorio e un reale sostegno all’economia cilentana. La campagna di comunicazione “Sappiamo che è un’impresa” pone l’attenzione sullo sforzo che oggi le piccole imprese italiane e, ancor di più del Cilento, fanno quotidianamente per continuare a sopravvivere e continuare a dare lavoro.
La BCC dei Comuni Cilentani sostiene le imprese del Cilento ed ha deciso di collocare i fondi della raccolta “T.R.E.M Bond”, allo stesso tasso della raccolta, senza spread per i soci e con uno spread dell‘1% per tutti i clienti. Questo intervento rappresenta un caso di circolarità perfetta: c’è stato affidato il risparmio al 4% ed allo stesso tasso il medesimo verrà ricollocato tra i nostri soci per dare respiro in questo difficile momento di crisi. Ma poiché la BCC ha come obiettivo il benessere dell’intero territorio, intende mettere a disposizione i fondi al tasso del 5%, pur sempre molto conveniente, anche dei non soci che presentassero i requisiti di merito creditizio ed avanzassero alla Banca specifica istanza.
Per questo, il messaggio è accompagnato dalla tartaruga Testudo Hermanni che vive nel territorio del Cilento e che in via di estinzione verrà salvata, come la Bcc sorregge le piccole e medie imprese per supportare l’economia del territorio nell’interesse della comunità e nel rispetto della sua vocazione cooperativa di banca che reinveste e crede pienamente nel territorio, per questo è una banca differente. Maggiori informazioni presso le filiali e sul sito www.bcccomunicilentani.it