Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Microcredito, fino a 25.000 euro con interessi dello 0% per le imprese. La compilazione delle domande presso lo sportello Confartigianato di Sala Consilina

Da 5.000 a 25.000 euro, con tasso d’interessi nullo, da restituire in 5 anni. Questa è l’opportunità offerta dal Fondo Microcredito FSE Campania per costituire un’azienda ex novo o implementarne una già esistente. Destinatari della misura di sostegno economico i giovani fino ai 35 anni, donne di tutte le età e micro, piccole e medie imprese costituite da meno di 5 anni, fino a 10 dipendenti e con fatturato o bilancio annuo inferiore a 2 milioni di euro. Il prestito, concesso da Sviluppo Campania, società in house della Regione, potrà essere restituito con rateizzazione mensile, a partire dal settimo mese successivo alla sottoscrizione del contratto.
Compilazione ed inoltro della richiesta di finanziamento possono essere effettuati presso la sede della delegazione CONFARTIGIANATO VALLO DI DIANO, in Via San Sebastiano a Sala Consilina, fino al 19 dicembre. “Questa è una misura concreta – dichiara Maria Antonietta Aquino, responsabile servizi di CONFARTIGIANATO VALLO DI DIANO – per chi vuole crescere, restare e resistere in questi territori. Un’opportunità per dare credito a quelle idee imprenditoriali vincenti che pure sussistono nel nostro comprensorio. La delegazione valdianese di questa associazione di categoria che rappresento offre assistenza alle aziende per questa ed altre pratiche tutti i giorni, presso l’ufficio collocato nei locali della filiale della BCC Monte Pruno in località Sant’Antonio”.
Sono ammesse alla presentazione delle proposte per l’ottenimento del capitale persone fisiche e giuridiche che rispettino i seguenti requisiti soggettivi: – essere cittadini dei Paesi dell’Unione Europea oppure, se cittadini di altri paesi, essere in possesso di carta di soggiorno o regolare permesso di soggiorno; – aver compiuto almeno 18 anni al momento della presentazione della domanda; – non aver riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita di cui agli articoli 416bis, 648 bis e 648 ter del codice penale.
Sono escluse dai finanziamenti agevolati le imprese operanti nei seguenti settori: – Pesca e acquacoltura; – Industria carbonifera; – Produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli; – Attività riguardanti le lotterie, le scommesse i giochi; – Attività di organizzazione di datori di lavoro, federazioni di industria, commercio, artigianato e servizi, associazioni, unioni, federazioni fra istituzioni; – Attività di costruzioni; – Attività immobiliari; – Attività degli intermediari al commercio.
Per informazioni, è possibile contattare CONFARTIGIANATO VALLO DI DIANO al numero 0975/527277 o inviare un’ email a vallodidiano@salernoconfartigianato.it