Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Vallo della Lucania, Salone Industria Casearia – biennale delle tecnologie lattiero-casearie

I moderni ed attrezzati padiglioni delle Fiere di Vallo ospitano dal 12 al 14 ottobre 2012 l’VIII edizione del Salone Industria Casearia, biennale delle tecnologie lattiero-casearie, evento settoriale che riunisce le eccellenze delle tecnologie lattiero-casearie.
Il Salone Industria Casearia, con lo straordinario livello qualitativo della fiera, ha sottolineato chiaramente l’eccezionale ruolo che svolge per gli operatori del settore come manifestazione trainante nel panorama nazionale della trasformazione del latte, anche in vista della passata edizione che ha fornito stimoli decisamente positivi al mercato nazionale e internazionale.
Proprio nell’attuale e difficile contesto economico il Salone Industria Casearia, puntando con decisione verso la produzione di qualità e l’innovazione tecnologica, conferma in modo straordinario la sua funzione di piattaforma centrale di scambio commerciale e di informazione, indispensabile strumento a disposizione degli operatori per conciliare tradizione e moderne esigenze produttive.
Il Salone, ospitando le tante aziende che producono tecnologie ed attrezzature per la trasformazione, diventa quindi tappa obbligata per l’aggiornamento professionale e tecnologico aziendale delle miriadi di piccole aziende casearie dedite alla lavorazione del latte bufalino, del latte vaccino, ovino e caprino.

TECNOLOGIE
Il Salone industria Casearia è l’unica manifestazione fieristica al mondo che, rivolgendosi in modo specifico al mondo della trasformazione della pasta filata, ne illustra a livello globale tutti gli aspetti: trasformazione, confezionamento, igiene, magazzinaggio e distribuzione, offrendo un panorama completo delle più innovative linee di processo della filiera.

ESPOSITORI
AL SIC 2012 AD ESSERE RAPPRESENTATA SARA’L’INTERA FILIERA
Sul versante degli espositori il SIC si riconferma con una partecipazione stabile di aziende accreditate rispetto all’edizione 2010, provenienti da tutte le regioni italiane con una significativa crescita di imprese straniere. Sono oltre 200 le aziende presenti negli stand, distribuiti su una superfice di 6.000 mq, con in vetrina il meglio delle nuove tecnologie applicate al comparto: dall’allestimento della stalla alla sala mungitura; dalla trasformazione al confezionamento; dalla distribuzione al punto vendita.
La maggior parte delle aziende partecipanti all’edizione 2010, si è detta soddisfatta dell’andamento dell’evento e che contrariamente alle aspettative, hanno riscontrato un aumento dei visitatori rispetto alle edizioni precedenti, ma il dato più importante riguarda la qualifica dei visitatori, notevolmente accresciuto.
L’elevato standard professionale degli operatori presenti in fiera consente non solo di consolidare i rapporti di affari già stabiliti in precedenza, ma anche di generare sin dai primi incontri in fiera nuove possibilità di business.
L’elevato standard professionale dell’esposizione e le numerose innovazioni inducono gli operatori del settore a guardare positivamente in avanti, anche in un momento difficile sotto il profilo economico come quello che stiamo vivendo
VISITATORI
Il target dei visitatori:
Il Salone dell’Industria Casearia è una manifestazione B2B rivolto agli operatori del settore Lattiero – Caseario e Zootecnico: titolari e tecnici, operatori dei settori ricerca e sviluppo, progettazione e costruzione, controllo di qualità, operatori della distribuzione alimentare, titolari dei punti vendita specializzati, Enti ed organizzatori di settore, stampa specializzata.

I numeri:
Il SIC 2010 ha registrato un incremento di visite da parte di aziende casearie e zootecniche del 35%, passando, dalle 2.120 aziende che hanno visitato l’edizione 2008, alle 2.862 per l’edizione 2010, aziende provenienti da tutta Italia. L’11.8% dei visitatori proveniva dal Nord Italia, il 32.1% dal Centro Italia, il 64.3% dal Sud Italia e il 2,8% da altri Paesi.
Le aziende accreditate hanno apprezzato soprattutto l’elevata qualità e la rilevanza decisionale degli operatori in visita , avendo riscontrato una partecipazione decision makers qualificati ed interessati .
Il customer satisfaction ha evidenziato che oltre il 70% degli operatori in visita svolge un ruolo importante all’interno delle aziende relativamente ad investimenti e acquisti, e inoltre il 75% dei visitatori ha giudicato la visita “buona” o “molto buona”, riprogrammando la visita per la prossima edizione del 2012.

FOCUS 2012
PAROLA D’ORDINE: INTERNAZIONALIZZAZIONE
SIC 2010 ha focalizzato l’attenzione su diversi temi, quali tecnologie per processi di produzione dagli elevati standard igienici, automazione e sostenibilità, con particolare riferimento, per quanto riguarda quest’ultimo punto, all’efficienza energetica.
l’Edizione 2012 sarà contrassegnata da un fitto calendario di approfondimenti tecnico-scientifici indirizzati all’innovazione tecnologica, alla certificazione della qualità e la tracciabilità delle materie prime, alle nuove strategie di marketing.
Internazionalizzazione sarà la parola d’ordine dell’edizione 2012 con il coinvolgimento di buyers e sellers provenienti dai maggiori paesi produttori e consumatori di prodotti caseari.
Previste anche in questa edizione i laboratori di caseificazione e i percorsi gustativi per esaltare quelle tecnologie italiane famose al mondo per la capacità di produrre senza alterare la tipicità dei prodotti.

INFO: 0974/4888 – 089/879741 – www.fieredivallo.it
ORGANIZZAZIONE: I.COM Advertising, via roma, 8 – 84085 Mercato S. Severino (SA) Italy – tel. 089/879741 fax 089/8283968
web www.fieredivallo.it – email info@fieredivallo.it
LUOGO E DATA: Fiere di Vallo- Vallo della Lucania (SA) Italy
dal 12 al 14 ottobre 2012
ORARI: 10:00 – 19:00
INGRESSO: Gratuito per operatori del settore