Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Capaccio, condono edilizio: è possibile rateizzare i pagamenti

I cittadini che hanno fatto richiesta di condono edilizio potranno chiedere la rateizzazione delle somme dovute a saldo ed a titolo di oneri concessori e di interessi per istanze di importo superiore a 3000 euro.
Lo ha stabilito la Giunta comunale con apposita delibera. A seconda degli importi dovuti sarà possibile rateizzare i pagamenti da un minimo di quattro a un massimo di 30 rate mensili. Per importi superiori a 10 mila euro dovrà essere esibita una fideiussione bancaria o assicurativa.
Il provvedimento fa seguito alla riapertura dei termini per le domande di condono edilizio attraverso le procedure in autocertificazione. E’ possibile presentare le domande entro il 31 ottobre 2012 utilizzando i modelli di autocertificazione ed autodichiarazione allegati alle delibere numero 118 del 13 luglio 2012 e numero 147 del 27 luglio 2012.
«La definizione dei condoni edilizi è molto importante sia per la pianificazione territoriale che per stabilire le risorse economiche necessarie per le opere di urbanizzazione che occorrono in alcune aree del territorio. – afferma il sindaco Italo Voza – Inoltre è fondamentale per evitare ulteriori abusi edilizi».
I cittadini interessati possono contattare il responsabile del procedimento per qualsiasi informazione inerente lo stato di fatto di definizione dell’istanza e per il ritiro dei modelli di autocertificazione ed autodichiarazione, presso l’Ufficio Condono Edilizio, in via Vittorio Emanuele al capoluogo.
I modelli sono scaricabili in formato pdf direttamente dal sito www.comune.capaccio.sa.it nella sezione “sportelli e uffici”, “edilizia per il cittadino”.