Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

III Mostra d’arte a Pertosa tra fotografia, arte digitale, scultura e pittura

In vista della X Biennale d’Arte Internazionale di Roma, il Museo MIdA01 a Pertosa ospiterà la III Mostra d’arte tra fotografia, arte digitale, scultura e pittura.
L’appuntamento con l’arte è previsto il 12 agosto, a partire dalle 10,00, quando tanti artisti valdianesi e non solo interverranno per esporre le loro opere.
L’evento, giunto alla sua terza edizione, rappresenta il prosieguo di un dialogo intrapreso dal Comune di Pertosa, dall’Associazione “Guaglioni e Amici del Muraglione”, dalla Fondazione MIdA con il Centro Internazionale Artisti Contemporanei di Roma (CIAC).
Quest’anno, infatti, in occasione della IX Biennale d’arte internazionale di Roma, sono state esposte le opere scelte nel corso della selezione svoltasi ad agosto 2011 a Pertosa. Emblema, poi, di questa importante collaborazione è stato il successo riscosso dall’opera dell’artista valdianese Angelo Barone, vincitore della Biennale.
L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione culturale di Pertosa “Guaglioni e Amici del Muraglione”, dal Comune di Pertosa, dalla Fondazione MIdA in collaborazione con il Centro Internazionale Artisti Contemporanei.
Ad inaugurare la manifestazione sarà una tavola rotonda sull’arte e sulla cultura, alla quale prenderanno parte il consigliere regionale Donato Pica, il Presidente della Fondazione MIdA Francescantonio D’Orilia, il direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, lo scrittore Michele Caggiano, il parroco della Chiesa Santa Maria delle Grazie di Pertosa Don Pasquale Lisa, l’artista Angelo Barone – vincitore della IX Biennale Internazionale d’arte di Roma, il presidente CIAC (Centro Internazionale Artisti Contemporanei) Giuseppe Chiovaro, il sindaco di Pertosa Michele Caggiano, il presidente dell’associazione “Guaglioni e Amici del Muraglione” Mario Panzella e il segretario Vittorio Caggiano.
Per la serata, dalle ore 20,30 in poi, è prevista una festa in Piazza De Marco con la partecipazione del complesso musicale “Aplofragmoides”.