Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Arriva l’ambasciatore venezuelano nel Cilento. Tante domande al servizio consolare di Moio della Civitella

Tante domande di cittadinanza, per i passaporti e per la legalizzazione di documenti all’evento tenuto nella due giorni di Pellare. Dopo la messa dell’emigrante nella chiesa di san Bartolomeo in Pellare, il grande evento: l’inaugurazione della piazza Simon Bolivar presso il centro di Pellare e la scoperta della statua, opera del giovane artista cilentano Emanuele Stifano, dedicata al Libertador di ben 5 Paesi latini. Attesa la conferenza del console generale e vice decano del Corpo Consolare della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Bernardo Borges, a rappresentare lo storico legame che unisce il comune cilentano e il Venezuela. Poi tanta musica per ballare con ritmi latini.
Oggi arriva nel Cilento l’ambasciatore venezuelano Isaias Rodriguez a sancire un successo per l’evento che ha collegato ancor di più i due Paesi anche grazie al servizio di pratica consolare. Si tratta di una serie di servizi che, in maniera del tutto straordinaria, verranno tenuti nel comune amministrato da Antonio Gnarra e che per la prima volata danno il via alla consegna ed elaborazione di una numerosa serie di documenti frutto di una storia antica di continui rapporti iniziati da almeno due secoli.
Questa sera, dopo le attività di pratica consolare mattutine e pomeridiane, alle 18, presentazione del film documentario Zamora – Terre e uomini liberi, presso l’antica chiesa di san Bartolomeo.

Simon Bolivar,
(Caracas, 24 luglio 1783 – Santa Marta, 17 dicembre 1830), fu un generale, patriota e rivoluzionario venezuelano, che fu insignito del titolo onorifico di Libertador (Liberatore) in ragione del suo decisivo contributo all’indipendenza di Bolivia, Colombia, Ecuador, Panama, Perù e Venezuela. Fu, inoltre, presidente delle repubbliche di Colombia, Venezuela, Bolivia e Perù.
È chiamato “il George Washington del Sud America” per la parte avuta nella liberazione di tanti Paesi dalla dominazione spagnola. Pochi personaggi politici hanno avuto un ruolo importante come il suo, che ha cambiato la storia di un intero continente.
Nacque nel 1783 a Caracas, in Venezuela, da una famiglia aristocratica di origine spagnola. Orfano all’età di nove anni, durante il periodo della sua formazione fu fortemente influenzato dalle idee e dagli ideali dell’Illuminismo francese.