Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Fiere di Vallo Vallo della Lucania, confermate le 30 mila presenze registrate lo scorso anno

La XV edizione della Fiera Campionaria Città di Vallo ha chiuso i battenti confermando le 30 mila presenze registrate lo scorso anno. Un risultato più che positivo considerato l’attuale momento di crisi economica che si registra a livello regionale e nazionale.
L’evento fieristico si è svolto in contemporanea con il Salone dell’Edilizia e della Meccanica. Così la collaudata formula, che accosta un padiglione tecnico a una fiera più commerciale, è riuscita ad accontentare ancora una volta i gusti di tutta la famiglia, offrendo un’occasione di promozione e valorizzazione alle oltre 150 aziende presenti nel quartiere fieristico di Vallo della Lucania.
Tanti i turisti presenti nelle località balneari del Cilento che nella giornata di martedì hanno scelto le fiere di Vallo per trascorrere la festività del primo maggio.
“Siamo soddisfatti – dice Angelo Coda responsabile Marketing delle Fiere di Vallo e Presidente di Cilentoturismo.it – Unione della Associazioni Turistiche del Cilento e Vallo di Diano – anche quest’anno la Fiera Campionari Città di Vallo, ha registrato una buona affluenza di pubblico, confermando le 30.000 presenze registrate nella scorsa edizione. Questo conferma la Fiera ‘di Vallo come l’appuntamento tradizionale di Primavera, che insieme alle altre iniziative in corso nel territorio, contribuisce ad attirare interesse e pubblico e destagionalizzare l’offerta turistica” .
Il risultato raggiunto in questa quindicesima edizione premia lo sforzo degli organizzatori che con impegno si sono impegnati a portare avanti un evento fieristico punto di riferimento per il settore economico e turistico di tutto l territorio a Sud di Salerno.
Oltre al momento espositivo particolarmente apprezzati sono stati gli spettacoli proposti nell’ambito della Fiera Campionaria. Gran successo ha riscosso il secondo raduno degli Amici a 4 zampe che si è svolto il 25 aprile con la partecipazione di circa 60 esemplari di cani di razza e meticci, e la dodicesima edizione di Sport Time che ha visto l’esibizione congiunta di oltre 200 atleti aderenti a centri sportivi, palestre, scuole di ballo e associazioni di danza provenienti da tutta la provincia.