Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Un protocollo di intesa tra Comune, Provincia e RFI per la realizzazione del sottopasso e aree parcheggio per la stazione ferroviaria

Un programma integrato di interventi per l’adeguamento e la riorganizzazione della stazione ferroviaria di Agropoli, in particolar modo per la realizzazione del sottopasso e di aree parcheggio adeguato. E’ quanto prevede il protocollo di intesa che sarà sottoscritto dal Comune di Agropoli, dalla Provincia di Salerno e da RFI Spa – Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.
«L’accordo – spiega il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri – è orientato allo sviluppo dell’intermodalità attraverso il potenziamento del sistema di parcheggi, ad oggi non sufficienti per posti auto disponibili a soddisfare l’utenza, e della rete viaria dedicata alla stazione. E’ necessario, dunque, provvedere in tempi rapidi al miglioramento dello scalo ferroviario con servizi efficienti e con una conseguente valorizzazione dell’immagine della stazione. Per questo motivo il Comune di Agropoli, la Provincia di Salerno e RFI hanno avviato un percorso sinergico».
Nel dicembre 2009 è stato già stipulato un protocollo di intesa tra la Provincia di Salerno e la Rete Ferroviaria Italiana per la realizzazione del primo lotto di un sottopasso stradale e la Provincia di Salerno ha finanziato il progetto ed appaltato i lavori del primo lotto, per l’importo di € 1.000.000,00.
Il Comune di Agropoli, invece, vista l’urgente necessità di parcheggi a servizio della Stazione Ferrovia, ha già individuato l’area, adiacente la stazione, da destinare a parcheggio per gli utenti viaggiatori, ed ha finanziato € 500.000,00 per un primo intervento in Via F. Zappa.