Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Fiere di Vallo Vallo della Lucania, II raduno “Amici a 4 zampe”

Tenerissimi e batuffolosi, agili e forti, nonché validissimi guardiani del proprio territorio. Migliori amici dell’uomo per definizione, ma in alcuni casi anche campioni di bellezza e di eleganza. Domani, 25 aprile alla Fiera Campionaria Città di Vallo saranno protagonisti gli amici a 4 zampe. La fiera inaugurata ieri pomeriggio proseguirà fino al 1 maggio.
Il raduno degli amici a 4 zampe organizzato dalla Lega nazionale per la difesa del cane di Vallo della Lucania, Fiere di Vallo e CSEN settore cinofilia provincia di Salerno si svolge con il patrocinio del Comune di Vallo della Lucania,e con la partecipazione dell’agenzia Lino’s Production, all’interno della Fiera Campionaria “Città di Vallo”.
Il 2° Raduno degli amici a quattro zampe prenderà il via alle 10.00 e vedrà ospiti e in azione le unità cinofile della Guardia di Finanza e altri corpi delle forze dell’ordine che daranno dimostrazione di come i cani e i loro addestratori lavorano in sinergia per effettuare le varie operazioni. Dopo la pausa pranzo ,a partire dalle ore 14.30 registrazioni, foto ricordo e consegna attestati di partecipazione e a partire dalle ore 16.30 sfilata dei cani condotti al guinzaglio dai padroni e alle 18 premiazione dei vincitori. Sono in tutto 10 i riconoscimenti che saranno attribuiti per la categoria dei meticci e per quella dei cani di razza. I nostri amici a 4 zampe concorreranno, infatti, per aggiudicarsi il premio per il miglior esemplare di taglia piccola, media e grande, il premio simpatia e il premio per il miglior cucciolo, in palio per entrambe le categorie.
La giuria che valuterà i meticci sarà formata dagli studenti delle scuole elementari e medie di Vallo della Lucania, ovvero gli istituti Aldo Moro, Alfredo Pinto, Andrea Torre e Martiri de Mattia. Nell’esame prevarrà quindi l’elemento della simpatia e della bellezza.
La giuria dei cani di razza sarà composta, invece, da esperti del settore, nello specifico veterinari, allevatori, delegati della Lega nazionale per la difesa del cane di Vallo e dello CSEN settore cinofilia provincia di Salerno.
In questo caso la valutazione consisterà in un vero e proprio esame morfologico rispetto agli standard previsti per le varie razze.