Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Delegazione del Comune di Praga 3 in visita nel Cilento. attrattori ed eccellenze protagonisti dell’institutional tour organizzato dalla Sistema Cilento

In attuazione delle iniziative di cooperazione culturale e commerciale, previste dal protocollo d’intesa firmato dalla Sistema Cilento e dal Comune di Praga 3, dal 26 al 30 marzo una delegazione ceca sarà in visita nel Cilento.
Incontri istituzionali, con sindaci e Camera di Commercio provinciale, visite alle eccellenze culturali e produttive del territorio, serate a tema in cui fruire delle atmosfere di convivialità mediterranea costituiscono l’agenda dell’institutional tour, in cui i rappresentanti boemi “ricambiano” la visita che, nel novembre scorso – e ancor prima, nel dicembre 2010, in occasione della presentazione del libro sulla dieta mediterranea curato da Mauro Ruggiero – ha portato a Praga i cilentani, ed ha dato l’input di avvio del programma di scambio fra i due territori.
La delegazione del comune di Praga 3 è composta dall’ing. Pavel Sladkovský – vicesindaco, ing. MBA Josef Heller – vicesindaco, ing. Petr Fišer – direttore generale comune, bc. Alexander Bellu – vicesegretario del comune, Tomáš Kalousek – vicesegretario del comune, Jiří Sedláček – presidente dei Farmářské tržiště, i farmer’s market praghesi.
L’invito era stato esteso anche all’ambasciatore italiano a Praga, dottor Pasquale D’Avino, che ha fatto pervenire al presidente Onorati una nota ufficiale in cui, in uno col rammarico di non poter essere presente per improcrastinabili impegni, esprime vivo compiacimento per l’azione portata avanti dalla Sistema Cilento, e la propria entusiastica approvazione per l’intensificarsi delle relazioni fra i due territori.
“Siamo lieti – dichiara Nello Onorati, presidente della Sistema Cilento – che l’intesa con il comune di Praga sia l’occasione per orientare la finalità di sviluppo locale, perseguita dalla nostra società, anche in ottica di marketing territoriale dell’area cilentana e delle sue produzioni, e si presenti come opportunità per concretizzare – attraverso l’avviata azione di coordinamento e supporto delle nostre strutture produttive – l’organizzazione di questa forte iniziativa di promozione delle produzioni locali, per strutturarne un’offerta stabile e qualificata, che utilizzi come canale di vendita i tipici mercatini e le strutture ristorative di Praga 3, e che consenta di veicolare attraverso il comparto agroalimentare anche quello turistico”.