Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

La provincia di Salerno si svela all’Italia con il Fam Trip Salerno-Costiera-Terme

La nuova destinazione di successo che si afferma nel corporate, nel leasure e nelle forme di turismo di special interest.
Tre giorni in tour organizzati dalla Provincia e dalla Camera di Commercio con Alitalia e Trasporti Marittimi Salernitani.
La Provincia di Salerno e la Camera di Commercio di Salerno, in collaborazione con Alitalia e Trasporti Marittimi Salernitani, puntano sul settore Turismo corporate, con un evento internazionale di richiamo per il territorio. Tre giornate per esplorare le bellezze culturali e naturali della “terra dei miti” e proporre l’offerta turistica locale.
Dal 23 al 25 Settembre 2011 Salerno ospita un Fam Trip diretto a events manager, direttori marketing aziendali, pco, incentive house e tour operators per far conoscere i plus del territorio e i bellissimi luoghi meno noti ma attualmente emergenti nel panorama nazionale, come meta di grande fascino e punto di attrazione di un turismo anche di nicchia, particolarmente interessato alla cultura, alle aree naturalistiche, ai distretti produttivi ed enogastronomici, ai siti termali, ma soprattutto in riferimento al congressuale meetings ed events.
Tra le aziende che visiteranno il territorio la San Pellegrino Spa, la Mazda Motor Italia Spa, la Deutsche Bank, Medio Banca, la Goodyear, la Accenture, la Deloitte Consulting Spa, la Dhl Italia, la Jhonson & Jhonson, la Carl Zeiss Spa. Il progetto è organizzato tenendo presente l’offerta turistica del territorio salernitano, anche in riferimento alla sua realtà produttiva rappresentata da aziende artigianali e da una varietà notevole di prodotti tipici propri del territorio.
Si parte dalla visita alla città di Salerno, attraverso le sue testimonianze artistiche e culturali, con particolare attenzione al Duomo di San Matteo e al Castello di Arechi, per entrare nelle attività ricettive e produttive della città. Il Fam Trip propone una meta nuova e attraente: Cava de’ Tirreni, con l’Abbazia Benedettina che proprio quest’anno festeggia il Millennio e gli affascinanti portici del Borgo Scacciaventi. Si punta poi sulla Costiera Amalfitana, sulla perla di Amalfi, il Duomo di Sant’Andrea, i percorsi insoliti verso le antiche cartiere e gli alberghi da guiness dei primati. Si finisce con un altro piccolo gioiello meno noto: Contursi e le sue acque della salute, con la visita alle principali strutture e una vera e propria presentazione-conferenza. Un workshop favorirà l’incontro tra i buyers e gli operatori turistici locali per la valorizzazione dell’economia del territorio.