Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Il borgo medievale teggianese trasformato in isola del divertimento per bambini. Martedì 30 agosto concerto di Cristina D’Avena

Il borgo medievale di Teggiano apre le sue porte ai bambini. Martedì, 30 agosto prossimo, dal primo pomeriggio e sino a tarda sera, nella suggestiva cornice medievale di Piazza San Cono, i più piccoli potranno giocare, assistere e partecipare in prima persona a spettacoli di vario genere ed, infine, divertirsi con il concerto della cantante più amata e conosciuta dai bambini, Cristina D’Avena, che si esibirà a partire dalle 21,30.
Per l’occasione, Piazza San Cono si trasformerà in una vera e propria “isola per bambini” a tema cartoon, ricca di personaggi buffi e di colori sgargianti con mangiafuoco, un teatrino di burattini, gonfiabili e diversi intrattenimenti a cura di simpaticissimi animatori. Inoltre, a partire dalle ore 17,30 e sino alle 20,00, un coloratissimo trenino accompagnerà i bambini nel centro storico dalle frazioni teggianesi Pantano, Prato Perillo, San Marco e Piedimonte. Un trenino particolare, insomma, che condurrà i bambini sin dentro all’isola del divertimento di Piazza San Cono dove i ragazzi del Forum dei giovani coordineranno le diverse iniziative programmate.
Come già detto, poi, alle 21,30, i bambini con i rispettivi genitori potranno seguire il concerto di Cristina D’Avena la quale canterà alcune delle tantissime sigle dei cartoni animati che hanno accompagnato per tanti anni i pomeriggi dei ragazzi. E così si potranno ascoltare canzoni quali “I Puffi”, “Lady Oscar”, “Holly e Benji”, “Candy Candy”, “Pollon”, “Memole”, “Una spada per Lady Oscar”, “Mila e Shiro due cuori nella pallavolo”, “Fiocchi di cotone per Jeanie” e tante altre ancora. Un concerto assolutamente da non perdere per tutti i fan delle sigle dei cartoni animati degli anni Ottanta e Novanta.
La cantante bolognese è l’unico personaggio dello spettacolo la cui voce è presente sulla tv italiana ininterrottamente dai primi anni Ottanta almeno una volta al giorno, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno. Nel corso della sua ultraventicinquennale carriera, ha inciso quasi 700 brani tra sigle di cartoni animati, telefilm, trasmissioni televisive e canzoni varie. Ha pubblicato 135 album e 73 singoli di cui uno destinato esclusivamente al mercato francese.
“Abbiamo voluto dedicare un intero pomeriggio ai più piccoli, afferma il sindaco di Teggiano, Michele Di Candia, al fine di far conoscere loro, attraverso il gioco ed il divertimento, il ricco patrimonio artistico-architettonico del nostro centro storico. Un modo diverso, insomma, di promuovere il nostro borgo medievale”.
Intanto, con il concerto di Cristina D’Avena, si chiude la serie di appuntamenti e di eventi promossi dal Comune e dall’Istituzione Diano Città Medievale. Per tutto il mese di agosto, infatti, migliaia di turisti hanno avuto modo di visitare la città d’arte del Vallo di Diano in occasione, ad esempio, dei concerti di Nek e di Simone Cristicchi nonché della kermesse medievale, proposta dalla Pro Loco, “Alla Tavola della Principessa Costanza”.
Archiviata, dunque, la programmazione agostana, Teggiano si prepara ad un’altra serie di iniziative che per i prossimi mesi autunnali ed invernali, mediante i progetti “Tredici Chiese e “Giacimenti culturali”, richiameranno sicuramente nuovi flussi turistici.