Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Ascea: “Le Notti di Bacco”

Il prossimo 22 e 23 luglio per la prima volta ad Ascea Marina, nel mitico scenario della Baia d’Argento, ai piedi dell’acropoli di Elea, poi Velia, si svolgerà l’edizione 2011 de “Le notti di Bacco”.
Il Comune di Ascea e la Proloco, enti promotori e organizzatori dell’evento, unitamente a Regione Campania, Provincia di Salerno, Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Ente Provinciale per il Turismo– Salerno, Fondazione Alario per Elea-Velia onlus, Camera di Commercio Industria ed Artigianato, Legambiente, Comunità Montana Lambro e Mingardo, e Comunità Montana Gelbison e Cervati in qualità di co-promotori, accoglieranno tutti coloro che decideranno di partecipare in armonia ad un programma ricco di appuntamenti culturali e di intrattenimento.
Oggi alle ore 11.00 presso la Sala Giunta della Provincia di Salerno si è tenuta la conferenza stampa dell’evento Le Notti di Bacco. Sono intervenuti oltre al direttore artistico dell’evento Aniello Arena ed ai promotori dell’iniziativa Mario Rizzo, Sindaco di Ascea ed Alessandro D’Angiolillo, Assessore agli Eventi, Marcello Feola, assessore ai Lavori pubblici ed all’Urbanistica della Provincia di Salerno, Vincenzo Fasano delegato alla cultura della Provincia, Amilcare Troiano, Presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Giancarlo Avossa, Presidente della Proloco di Ascea, Paola de Roberto, Direttore della Fondazione Alario per Elea-Velia onlus.
Nel mitico scenario della scogliera di Ascea marina si svolgeranno il 22 e 23 luglio le Notti di Bacco, una manifestazione ricca di eventi. Escursioni in barca, danza, musica, rappresentazioni teatrali, convegni ed enogastronomia faranno da contorno ai riti dionisiaci che si svolgeranno a partire dalle ore 23.30 durante le due giornate previste. A completare il programma notturno i Rotumbé ed Enzo Avitabile e i Bottari.
Obiettivo della manifestazione: ritualizzare il mito di Dioniso, di fronte ad un mare blu che diventa rosso come il vino, attraverso momenti ricreativi e di riflessione, ripetendo – nel mitico scenario della Baia d’Argento – l’invocazione delle donne di Elea. Un modo per divertirsi insieme in maniera sana, tra miti, storia, sapori ed emozioni di una terra – il Cilento – ancora tutta da scoprire.

Il programma

22 LUGLIO

Ore 9.00 e fino al tramonto
Escursioni in barca tra le cale di Ascea con degustazione di vini pregiati e cibi raffinati
Ore 18.30
Convegno “L’attualità del mito di Dioniso”
Ore 19.30
Le rane di Aristofane di Imma Guarasci
Ore 21.00
Nello Salza in concerto
Danze e saggi di balli latino americani
Ore 22.15
Carlos Ochoa in “Lezioni di tango”
Ore 23.30
I riti dionisiaci
Ore 00.30
Saluti del Sindaco
Ore 01.00
Enzo Avitabile e i Bottari in concerto

23 LUGLIO

Ore 9.00 e fino al tramonto
Escursioni in barca tra le cale di Ascea con degustazione di vini pregiati e cibi raffinati
Ore 18.30
Convegno “Da Parmenide ad Ancel Keys, tra musica e gusto”
Ore 19.00
Dramma sul teatro del mare
Ore 21.00
Filarmonica del Kazakistan in concerto
Danze e lezioni di pizzica
Ore 22.15
Pina Testa in lezioni di flamenco
Ore 23.30
I riti dionisiaci
Ore 01.00
Rotumbè in concerto
Ore 02.00
Discoteca by La Grotta

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.lenottidibacco.org