Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Serre: presentato l’evento “Balli e Cavalli”

E’ partita la kernesse equestre ormai punto di riferimento nella provincia di Salerno. presso la biblioteca comunale di Serre, Sabato 25 Giugno la presentazione dell’evento nella sua interezza tenuta dall’ Assessore allo sviluppo rurale ed alle attività ippiche Franco Lampo con il remind dell’attività precedente e le attese per il futuro e per la crescita del territorio sotto il profilo legato dalla storia al cavallo di razza Persana. Un evento che a soli tre anni dalla nascita registra un crescente interesse non solo istituzionale ma anche da parte degli operatori del settore. Cinque giornate (25 giugno, 16 luglio e 5.6.7. agosto) di competizioni, eventi, manifestazioni con tanto divertimento per scoprire il mondo dell’equitazione e dell’ippica.
Balli & Cavalli:
il trofeo equestre ‘Regis equi’, gara che vede esperti cavalieri della provincia sfidarsi su un percorso di Monta da Lavoro Veloce creato da tecnici federali, i cavalieri si sfideranno indossando i colori dei comuni di appartenenza. Il binomio cavaliere-comune sarà celebrato attraverso una suggestiva cerimonia di investitura unica nell’intera Regione Campania.
‘Equitando -Serre’, il comparto dedicato agli operatori del settore. La Fitetrec-Ante, di concerto con il Comune di Serre e l’ A.R.A.C., organizza, per la prima volta in Campania, la rassegna del cavallo Persano Salernitano, oltreché una mostra di esemplari della stessa razza a cui potranno accedere gli allevatori invitati personalmente dal Comune di Serre, come ha comunicato il dott. Angelo Retta, storico e cultore della razza Persana, tendendo ad istituire un appuntamento fisso nel territorio storicamente designato ed assegnato al cavallo Persano.
‘Cibaria’, potenziale volano per l’economia delle eccellenze locali. Prodotti tipici oltre all’olio ed alla mozzarella di bufala, formaggi provenienti dal Cilento-Vallo di Diano, il pomodoro San Marzano dell’agronocerino e tante altre eccellenze del palato.
Moderati dalla giornalista Angelica Tafuri, sono intervenuti, oltre all’Ass. Lampo, il Sindaco di Serre dott. Palmiro Cornetta, con l’auspicio che il territorio del comune di Serre venga nuovamente riconosciuto ovunque come la sede di recupero e sviluppo di una tradizione centenaria quale quella equestre; il presidente della Fitetrec-Ante campana sig. Ferdinando Trotta che ha dato spiegazione della tipologia di gara che verrà affrontata in campo dai cavalieri; il dott. Angelo Retta che ha presentato un rapido escursus sul cavallo Persano e la scelta di confermare, attraverso la rassegna organizzata, il territorio di Serre come sede individuata dagli eventi storici, come luogo di ripresa della razza per poter tendere al passaggio dal cavallo in bianco e nero del passato ad un cavallo a colori, pieno di vita per il futuro.
I lavori della serata si sono conclusi con il battesimo della sella per molti ragazzini presenti che hanno potuto assistere ad una breve dimostrazione delle cure che vengono prestate al cavallo in fase di preparazione prima di essere sellati per il lavoro.
L’accompagnatore federale Fitetrec-Ante Daniele Saponara con l’aiuto di Black Cyclon e Colonnello, ha fatto godere una breve passeggiata al giovane pubblico, dopo la presentazione personale di Angelica Tafuri.