Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Trasporti Marittimi Salernitani S.p.A. interviene sul Metrò del Mare

Il Consiglio di Amministrazione della TMS, Trasporti Marittimi Salernitani S.p.A. riunitosi questo pomeriggio a Palazzo Sant’Agostino ha approvato, all’unanimità, il bilancio d’esercizio 2011, chiusosi in attivo. «Un risultato davvero soddisfacente – ha precisato il presidente, consigliere provinciale Franco Annunziata – soprattutto se si considera che la società non gode di alcun sovvenzionamento o finanziamento pubblico».
Alla presenza dei probiviri sono state illustrate le attività svolte nel corso dello scorso anno ed i contatti in itinere per il 2011, legati prevalentemente alla gestione di scali turistici. Soddisfacenti si sono rivelati i lavori di adeguamento e gestione dei porti di Casalvelino, Montecorice, Pisciotta e per il Metrò del Mare in tutto il Cilento e nel Golfo di Policastro.
Ineluttabile una lunga riflessione proprio sul Metrò del Mare: «Abbiamo confermato e ribadito – ha commentato a margine della riunione il presidente Annunziata – la nostra grande preoccupazione. La soppressione delle vie del mare, infatti, ancorché imposta da una situazione economico-finanziaria in Regione davvero allarmante, avrà ripercussioni pesantissimi e danni non solo per la TMS, ma anche per il turismo in generale. Ovviamente per quest’anno, se le cose dovessero rimanere così, non potremo confermare i contratti per una trentina di nostri operatori portuali: davvero un peccato se si considera che anche grazie al supporto della TMS, tanti comuni del Cilento erano riusciti a creare approdi e strutture ricettive nei porti veramente soddisfacenti e all’avanguardia, come testimonia l’elevato grado di sicurezza».
Giovedì prossimo i vertici della TMS incontreranno l’Assessore regionale ai trasporti, Sergio Vetrella per valutare la possibilità di forme di sostegno a linee di collegamento tra il Cilento (l’area più danneggiata, non essendovi operatori privati impegnati su queste tratte) e il comune capoluogo.