Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

La radio conquista la scena, alla Provvidenza anteprima nazionale di “SuperMax”

Portare sul palco una stimolante esperienza radiofonica. È quanto realizza “SuperMax”, lo show che sarà presentato in anteprima nazionale e nella sua unica tappa campana il 14 marzo al teatro La Provvidenza di Vallo della Lucania.
Lo spettacolo rappresenta, infatti, la versione live del noto programma radiofonico in onda tutte le mattine dagli studi di Radio2, con mattatore il poliedrico Max Giusti. Il risultato è uno show pieno di musica, personaggi e ospiti desiderosi di mettersi in gioco.
L’istrionico Max proporrà al pubblico in sala momenti di spensieratezza e di riflessione, ma anche spazi musicali realizzati con la sua band. Non mancheranno le incursioni dei personaggi che hanno caratterizzato il successo della sua trasmissione, come lo scatenato rapper di Macerata McIlvano, il calciatore della Roma Adriano e anche il conte di Ramacca (Malgioglio). Sarà un appuntamento importante per i fan della radio che potranno godersi dal vivo Max accompagnato da Francesca Zanni, pronti ad incontrare il loro pubblico, a raccontare aneddoti e perfino a rispondere alle loro domande.
Attore, presentatore, imitatore, comico e doppiatore, Max Giusti attraversa lo scenario televisivo collezionando un successo dopo l’altro. Dopo l’esordio in “Stasera mi butto” non si è più fermato, passando dal teatro alle apparizioni televisive, da “Quelli che il calcio” a “Matinée” ad “Affari tuoi” fino all’ultimo “Attenti a quei due” accanto a Fabrizio Frizzi.
La sua trsmissione su Radio2 è un successo di ascolti che ha superaro ogni aspettativa di share, registrando anche il 27 %. Proprio da questa esperienza nasce lo show, che dopo l’anteprima nazionale a Vallo, farà tappa al Palatlantico di Roma il 25, 26 e 27 marzo, per poi proseguire questa estate sui palcoscenici di tutta Italia.
A rendere possibile anche quest’anno un cartellone così prestigioso alla Provvidenza è stato il vescovo della diocesi di Vallo, Giuseppe Rocco Favale, che con dedizione e coraggio prosegue nell’opera intrapresa da oltre 20 anni per il territorio cilentano.