Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Archive for marzo, 2011

Multiservice, presentazione nuovo logo e denominazione

Domani venerdì 1 aprile alle ore 14.00 presso la sede della Meridionale Multiservice a Fuorni, gli assessori provinciali Marcello Feola ed Antonio Squillante, presenteranno la nuova denominazione della società in “Arechi Multiservice spa” e la modifica del logo societario. Partecipano: il presidente della società, Domenico Corrente i componenti del consiglio di Amministrazione, il coordinatore generale delle Aree, Francesco De Lorenzo.


Progetto cinghiale, da problema a risorsa. Tavola rotonda il 9 aprile ad Ascea Marina

Il prossimo 9 aprile 2011 presso il centro congressi Elea della fondazione Alario ad Asea Marina, si terrà un convegno interamente dedicato alla gestione del cinghiale nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.
Lʼidea scaturisce dalle esperienze maturate nel corso del Progetto promosso dallʼEnte Parco e sviluppato dallʼUniversità di Napoli Federico II. Continua a leggere il post »


Tavolo del Mare: domani riunione al Castello Arechi

È stato convocato per domani 1 aprile, alle ore 12, presso il Castello Arechi, il Tavolo del Mare. L’idea del Tavolo del Mare, coordinato da Claudio Pisapia, nasce per promuovere la provincia di Salerno, sfruttando la risorsa mare in tutte le sue accezioni, economia, servizi, sviluppo, artigianato, turismo, attività produttive e trasporti con la possibilità di investire su un gruppo di lavoro sinergico e permanente. «Nel 2011 – spiega Claudio Pisapia – ci saranno ben 50 arrivi di navi da crociera che potranno rappresentare un’importante occasione per lo sviluppo del nostro territorio e nell’ambito dell’incontro sarà presentato il calendario». Continua a leggere il post »


A “Fireworks” show di fuochi e operatori a confronto sul futuro della pirotecnia

Il weekend di “International Fireworks Fair” sarà all’insegna di grandiosi spettacoli pirotecnici, con nove aziende che si sfideranno a colpi di bombe da tiro, stucchi, rosoni, peonie, pupatelle, intrecci di colore e candele cinesi. Continua a leggere il post »


PTCP, al via la presentazione itinerante del Piano delle identità

Al via la presentazione itinerante della proposta di Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP). Sette gli appuntamenti nel corso dei quali l’assessore al PTCP, Marcello Feola, illustrerà alle istituzioni e ai cittadini la proposta di piano elaborata dalla Commissione di assistenza tecnico-scientifica, coordinata dal professore Alberto Cuomo e, in base alla quale, il territorio è stato diviso in sette ambiti territoriali identitari: l’Agro-nocerino-sarnese; la Costiera Amalfitana e la centralità di Cava de’Tirreni; l’Area Metropolitana di Salerno; la Piana del Sele; l’Alto Medio Sele Tanagro e gli Alburni nord-ovest; la Città del Vallo di Diano; il Cilento, Calore, Alento, Mingardo, Bussento e Alburni sud-est. Continua a leggere il post »


Destra Sele, approvato il Piano stralcio di assetto idrogeologico

Il Comitato istituzionale dell’Autorità di Bacino Destra Sele, presieduto dall’assessore regionale alla Difesa del Suolo Edoardo Cosenza, su proposta del segretario generale Stefano Sorvino, ha adottato, in via definitiva, il nuovo Piano stralcio di assetto idrogeologico, che sostituisce quello del 2002. Continua a leggere il post »


Vallo della Lucania, Fireworks, Parente (Anisp): pirotecnia, eccellenza italiana ma senza fondi per la sicurezza

Ha vinto per diversi anni i Campionati mondiali degli spettacoli pirotecnici in Canada e ottenuto una miriade di riconoscimenti a livello internazionale. Giuseppe Parente, titolare dell’omonima azienda di Baldissero Torinese e presidente dell’Anisp, l’associazione più rappresentativa della categoria, il prossimo weekend sarà a “International fireworks fair”, di scena da venerdì 1° aprile a domenica 3 aprile nei padiglioni espositivi di Vallo della Lucania. Continua a leggere il post »


Ascea: Artisticamente … Velia, una “Finestra sulla cultura eleatica”

Il MiBAC, Ministero dei Beni Culturali, apre gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell’arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con dei grandi eventi diffusi su tutto il territorio.
Appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori. Continua a leggere il post »


Next entries »