Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Provincia: parte il corso per 36 “mamme di giorno”: mercoledì 29 la conferenza di presentazione

Prende avvio il percorso sperimentale per la formazione della nuova figura professionale della tagesmutter o “mamma di giorno”, l’educatrice a domicilio già diffusa nei paesi del nord Europa. Sono 36 le partecipanti che – selezionate tramite bando pubblico (donne tra i 18 ed i 50 anni, senza lavoro ed in possesso del diploma di scuola media superiore) e divise in due corsi da 18 – seguiranno le lezioni teorico-pratiche organizzate presso la ludoteca Mirthys di Salerno dall’associazione A-F.O.R. onlus, che si è aggiudicata la gara per la realizzazione del progetto, finanziato con 40mila euro dall’Assessorato provinciale alle Politiche del Lavoro.
Modalità ed obiettivi del corso pilota saranno illustrati mercoledì 29 settembre, alle ore 10.30 nella Sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino, dall’Assessore alle Politiche del Lavoro, Cpi e Pari Opportunità, Anna Ferrazzano e dal Presidente dell’Associazione A-F.O.R. onlus, Massimiliano Casaburi, che coglieranno l’occasione per incontrare e salutare le aspiranti “mamme a domicilio” ed i docenti che saranno impegnati nella formazione di questo profilo professionale innovativo, che può offrire sbocchi lavorativi concreti, in quanto costituisce una risposta alle accresciute esigenze delle famiglie di affidare i propri bambini in mani sicure ed esperte.