Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Edilizia Scolastica, Accordo di Programma tra Provincia e Comune di Agropoli

Il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli, ha siglato questa mattina un accordo di programma con il Sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, per la costruzione della sede del Liceo classico di Agropoli, attualmente ubicata in via Pio X. Il nuovo istituto sarà realizzato nella stessa area (Via Taverne) in cui è in fase di completamento la sede del Liceo Scientifico“Alfonso Gatto”. L’edificio scolastico sarà consegnato alla Provincia entro il 1° gennaio 2011 e potrà ospitare sino a 875 studenti, con 35 aule e proprio per volontà dell’Amministrazione Cirielli il numero delle aule di cui è dotato il plesso è stato incrementato di ulteriori dieci. Con l’Amministrazione Cirielli tale intervento, inizialmente del costo complessivo di 6,7 mln di euro, è stato ulteriormente finanziato con un investimento di 3 mln di euro.
La nuova struttura è, inoltre, dotata di palestra ed attrezzature sportive, auditorium, laboratori, uffici amministrativi, alloggio custode, parcheggio auto e spazio verde attrezzato ed è conforme alle disposizioni legislative vigenti in materia scolastica, di sicurezza e di risparmio energetico.
“E’ interesse della Provincia- ha dichiarato il Presidente Cirielli- alla luce degli ultimi orientamenti espressi dalla normativa comunitaria in materia di organizzazione didattica, promuovere la realizzazione di strutture finalizzate all’accorpamento, per creare complessi scolastici nei quali sia possibile l’utilizzo in comune delle unità per lo sport, per l’auditorio, magari utilizzabili anche dalla comunità extrascolastica, così da ottenere un abbattimento dei costi ma anche un’apertura della scuola all’ambiente circostante”.
Proprio al fine di perseguire tali obiettivi, la Provincia di Salerno ed il Comune di Agropoli si propongono la realizzazione di un unico complesso scolastico da destinare a sede delle Sezioni Classica e Scientifica del Liceo “Alfonso Gatto”, ricorrendo all’istituto della permuta. Per la costruzione della nuova struttura sarà, ceduta infatti la sede di via Pio X.
“Tale intervento del valore di circa 6 mln di euro- continua Cirielli- effettuato ricorrendo all’istituto della permuta, consentirà di dotare il territorio provinciale di un nuovo edificio scolastico a costi irrisori imputabili al mero acquisto dei terreni sui quali verrà realizzata la scuola”.
“Una volta completata anche la Sezione Classica del Liceo- conclude- il Comune di Agropoli sarà dotato di un complesso scolastico all’avanguardia conforme ai più evoluti standard strutturali, impiantistici e gestionali, con servizi ed attrezzature che potranno essere fruite dagli studenti di entrambe le scuole”.