Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Il concorso ippico internazionale di Salerno celebra a Padula i 30 anni con un CSI a due stelle

Saranno per il quarto anno consecutivo i giardini della Certosa di San Lorenzo a Padula (Salerno) lo splendido scenario del CONCORSO IPPICO INTERNAZIONALE CSI** di Salerno “Gran Premio Certosa di Padula” giunto al prestigioso traguardo dei 30 anni.
L’iniziativa promossa dalla Provincia di Salerno e dalla Regione Campania in collaborazione con la Soprintendenza per i BAP di Salerno e Avellino e il Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, organizzata dalla Leader sas, si svolgerà dal 23 al 25 luglio.
L’originale location, sito Unisco di rara bellezza, la partecipazione dei migliori cavalieri e amazzoni italiani e stranieri, la valorizzazione dell’entroterra salernitano attraverso il binomio “sport e cultura”, rendono questo evento unico nel suo genere.
Proprio in quest’ottica, oltre al programma agonistico, che vedrà gli atleti impegnati in tre categorie ogni giorno (per un montepremi di 34.000 euro e premi d’onore al Miglior Cavaliere, alla Migliore Amazzone e al Miglior Junior), quest’anno sono in programma numerose iniziative volte a favorire lo sviluppo turistico del Vallo di Diano, fiore all’occhiello del Parco Nazionale del Cilento.
Nei giorni del Concorso, turisti e amanti del cavallo potranno effettuare itinerari di trekking a cavallo lungo i sentieri del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, che consentiranno apprezzare da vicino la ricchissima flora e fauna del territorio e visitare le numerose risorse che ne compongono il patrimonio culturale.
Non mancheranno momenti di intrattenimento dedicati ai bambini che potranno vivere l’emozione unica di una passeggiata sugli asinelli nei giardini della Certosa.
Negli intervalli si potrà assistere ad esibizioni equestri in grado di trasportare il pubblico in un mondo incantato.
Come ogni anno la fase iniziale e finale della manifestazione sarà caratterizzata dall’affascinante cerimonia dell’alzabandiera e dell’ammainabandiera a cura del Reggimento Cavalleggeri Guide (19°) di stanza nella città di Salerno, che proprio quest’anno celebra il 150° anniversario della fondazione.
Un minuto di raccoglimento sarà dedicato a Marcello Mastronardi, storico e indimenticabile direttore di campo del Concorso sin dal 1991 e che avrebbe dovuto essere protagonista anche in questa edizione.
Il Direttore del Concorso sarà Ugo Picarelli che ha ideato e coordinato ad oggi ben 23 tra i più importanti concorsi ippici nazionali e internazionali svoltisi in Campania, Paestum nel ’90 e ’91, 16 volte Salerno tra cui il WEG Master Cup nel ’98 e gli internazionali dal 2000 al 2006, il CSI A (tre stelle) internazionale a Capri nel 1999, il WEG Master Cup nella Reggia di Caserta nel 1998, gli Internazionali CSI a Padula nel 2007, 2008, 2009.
Presidente della Giuria di Terreno Emilio Roncoroni; Componenti di giuria Laura Romanini, Vittoria Papale e Giovanna Ragazzino; Giudice straniero Badre Fakir, Segretario Generale della Federazione di Equitazione del Marocco; Presidente Onorario del Concorso Simonetta Cipriano.
L’orario della manifestazione, con ingresso gratuito per il pubblico, sarà dalle ore 18 alle 23.