Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Domenica a Castellabate “Voler bene all’Italia” con Legambiente ed Enel Green Power

Domenica 9 maggio il Comune di Castellabate celebra la festa nazionale della piccola grande Italia “Voler bene all’Italia”, promossa da Legambiente per valorizzare i piccoli Comuni, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica e con il contribuito di Enel Green Power.
Sarà una giornata all’insegna delle tradizioni e dell’innovazione, in cui il centro storico di Castellabate aprirà le sue porte per accogliere cittadini e visitatori. Un borgo ricco di arte e storia, di produzioni artigianali e buona cucina, ma anche un laboratorio di innovazione, con buone performance sia nel riciclaggio dei rifiuti che nelle energie rinnovabili.
La giornata prenderà il via alle 10,30 con i percorsi di arte, artigianato e cultura sul Belvedere di San Costabile e in Viale De Vivo. Alle ore 11,30 nelle sale espositive del Castello dell’abate sarà inaugurata la mostra permanente “Il feudo ecclesiastico di Castellabate nei documenti del Codex diplomaticus cavensis”, che nella municipalità apre le celebrazioni del millennario dell’abbazia di Cava de’ Tirreni. La cerimonia sarà presieduta dal sindaco Costabile Maurano. In contemporanea sarà presentata l’anteprima di “Libri meridionali”, la vetrina dell’editoria del sud, a cura del prof. Gennaro Malzone.
A mezzogiorno il concerto bandistico S. Cecilia intonerà l’inno nazionale, in contemporanea con tutte le piazze d’Italia dove si svolge la stessa manifestazione. Seguirà il “Concerto aperitivo” sulla terrazza del Belvedere, protesa sui due golfi. Nel pomeriggio dalle ore 16,30 fino alle 20,30 saranno riproposti i percorsi di arte, artigianato e cultura.
Partecipa all’iniziativa con uno stand per sensibilizzare ad un uso più razionale dell’energia elettrica anche Enel Green Power, la società presieduta da Francesco Starace, che per il secondo anno consecutivo è partner di Legambiente in “Voler bene all’Italia”. Con 20,7 miliardi di chilowattora prodotti da acqua, sole, vento e calore della terra, la società di Enel per lo sviluppo delle fonti rinnovabili in Italia e all’estero è il primo operatore di settore a livello mondiale per capacità produttiva. «Le energie rinnovabili – sottolinea il presidente Francesco Starace – non sono solo a basso impatto ambientale, ma utilizzano al meglio le risorse presenti, con impianti distribuiti di piccola e media taglia. Per questo si integrano bene con le diverse realtà comunali italiane ricche di risorse naturali quali acqua, geotermia, vento, sole e biomassa. Una sintonia confermata dai numeri: dei 6.993 comuni italiani che utilizzano energia prodotta con fonti rinnovabili, ben il 69% sono piccoli Comuni».
Sempre domenica 9 maggio a Castellabate si festeggia “La giornata nazionale della bicicletta”. Il Comune ha infatti aderito all’iniziativa del Ministero dell’Ambiente per una mobilità sostenibile sulle due ruote. Sarà una bella iniziativa ambientale, con centinaia di persone in bici o a piedi che percorreranno alcuni degli angoli più suggestivi del territorio comunale. Appuntamento per l’intera giornata nella riserva naturalistica di Punta Licosa e dalle ore 15 sul lungomare di Santa Maria fino al tramonto. La manifestazione apre anche la rassegna “Domeniche in piazza” che, nel corso del mese e fino alla metà di giugno, toccherà tutte le piazze dei centri urbani del Comune di Castellabate.