Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

A Sicignano la 48a edizione della rassegna nazionale “Ragazzi in Gamba”

Si terrà dal 22 al 24 Aprile a Sicignano degli Alburni la Kermesse per i giovane patrocinata dalla Provincia di Salerno, dal comune di Sicignano degli Alburni, Progetto Sud e dalla locale Pro Loco retta dal presidente Salvatore Foglia. Evento che prenderà il via giovedì 22 con la presentazione della prima dello spettacolo nel salone Bottiglieri della provincia di Salerno, per concludersi con tutte le esibizioni scolastiche sabato 24 Aprile in piazza Municipio a Sicignano degli Alburni. Saranno circa una ventina i gruppi scolastici che hanno aderito a questa importante rassegna nazionale, scuole che arrivano da tutta l’Italia e precisamente dalla Basilicata, Umbria, Puglia, Campania e Toscana. Tre giorni intensi di esibizioni e selezioni dei finalisti che parteicperanno alla finalissima di Chiusi, in provincia di Siena, prevista tra il 7 e il 16 maggio prossimi. La tappa salernitana della 48ma edizione di “Ragazzi in Gamba” avrà la direzione artistica curata da Enrico Della Monica. La manifetsazione è rivolta, come di consueto, a tutte le scuole di ogni ordine e grado ed agli allievi delle agenzie artistico-educative. Lo scopo della rassegna, resta quello di promuovere tra i giovani l’arte, l’espressività, la reatività all’interno del percorso educativo finalizzato alla valorizzazione dell’originalità della persona e alla sua educazione. Successivamente ci sarà il Festival nazionale a Chiusi a cui potranno partecipare solo i gruppi che saranno selezionati da apposite commissioni nella fase delle rassegne che si svolgono nelle sedi interregionali. Il programma completo della rassegna che si terrà per la prima volta negli Alburni è così articolato: il 22 Aprile alle ore 10.00 la presentazione al salone Bottiglieri con i saluti del presidnete nazionale della rassegna “Ragazzi in Gamba”, Marco Fe congiuntamente con le autorità della provincia di Salerno, a seguire spettacolo musicale a cura del Coro Polifonico “Alamire” I.C.A. Gemelli di Sant’Angelo (Na) diretto da Gilda De Maria; Nel pomeriggio alle 15.30 al via il laboratorio di concerto strumentale-vocale con la direzione didattica dell’istituto comprensivo di Mercogliano (Av) e concerto Folkoristico dell’Istituto “A. Ricciardi” di Palata (Cb). L’intensa attività della rassegna riprenderà venerdì 23 Aprile con inizio alle ore 9.30 con il Teatro scolastico, balli e concerto corale a cura degli Istituti comprensivi di Casola (Na), Parete (Ce), Lagopesole (Pz) e il Centro S. Luca di Battipaglia. Mentre nel pomeriggio sarà la volta degli Istituti comprensivi di Casola e Saviano (Na) con lo spettacolo l’Avaro di Moliere e l’odissea di pinocchio, in chiusura di giornata, sul palco, il musical “La Rumba degli Scugnizzi” a cura dei ragazzi dell’associazione “Progetto Sud di Sicignano degli Alburni. Il gran finale sabato 24 Aprile con una serie di esibizioni a cura dei ragazzi delle scuole partecipanti, in particolare il viaggio tra le pizziche e tradizioni popolari, folklore e musical con i ragazzi degli Istituti “R. Trifone” di Montecorvino Rovella, Marconi di Palagianello (Ta), Alighieri-Pacinotti di Marigliano (Na), “G. Gaglione” di Capodrise, Trentola Ducenta e Villa Literno (Ce), Potenza e l’Ilaria Alpi di Nocera Inferiore.