Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Agropoli, inaugurato il Palagropoli “Di Concilio”: un gioiello a servizio della città

Inaugurato lunedì 1° marzo il Palagropoli “Di Concilio”, il rinnovato palazzetto dello sport da mille posti di Via Taverne. Una struttura polifunzionale voluta fortemente dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri. A tagliare il nastro del Palagropoli è stato il primo cittadino agropolese, affiancato da assessori e consiglieri comunali, dal Presidente del Coni Salerno, Guglielmo Talento, dal Presidente del Parco del Cilento, Amilcare Troiano, dall’assessore provinciale Mario Miano, da rappresentanti della federazione basket campana e salernitana, dai genitori di Andrea Di Concilio a cui è intitolata la struttura, rappresentanti delle forze dell’ordine cittadine. Quasi 2 mila le persone che hanno partecipato alla cerimonia. Spettacolo finale con l’esibizione del gruppo acrobatico “Dunk Kings & The Mascots”.
Il messaggio del Sindaco Franco Alfieri: concretizzato un sogno. Il Palagropoli un’opera epocale
«Consegnare alla città il Palagropoli “Di Concilio” rappresenta un momento importante che provoca anche una grande emozione. Il sogno, il desiderio e le speranze di tanti sportivi trovano l’1 marzo 2010 la risposta concreta. L’impegno e la forte determinazione dell’Amministrazione Comunale ha permesso la realizzazione di un’opera “epocale” in meno di 3 anni. Le cose, quindi, si possono fare e nei tempi giusti, contrariamente a come purtroppo si è abituati nel Mezzogiorno d’Italia. Questo successo è il risultato di un impegno corale e appassionato dei componenti della Giunta e del Consiglio Comunale, nonchè del Responsabile unico del procedimento nella persona del Geom. Sergio Laureana, dei progettisti e direttori dei lavori e di tutte le imprese che, con grande professionalità, hanno realizzato di fatto l’opera. Agli sportivi l’augurio di utilizzare il Palagropoli “Di Concilio” con serenità e all’insegna dei fondamentali valori dello sport, con un forte e sano agonismo, tale da portare sempre in alto il nome della nostra città».
La struttura
Il Palagropoli “A. Di Concilio”, edificato sull’area della vecchia tendostruttura, è una costruzione pubblica di notevole interesse per la città di Agropoli e per l’intero comprensorio. La struttura, per le sue caratteristiche polivalenti e i suoi circa 1000 posti, ricopre un ruolo funzionale per lo svolgimento di manifestazioni nei vari settori sportivi. Si erige su una superficie coperta di circa mq 2000. Il pavimento di gioco è stato progettato e costruito in parquet di faggio dello spessore di cm 22 (certificato per gare di livello nazionale). La copertura della struttura sportiva è completamente in legno lamellare sormontato da tavolato di pino opportunamente impregnato. La particolarità di tale copertura è quella di avere, grazie al particolare montaggio, un ottimo isolamento termico sia d’inverno che d’estate (tetto Ventilato). Esternamente, all’ingresso, sono collocati dei pannelli dipinti a mano, su supporto ceramico, eseguiti dall’artista agropolese Andrea Guida.
Palagropoli “Di Concilio”. Dall’idea, alla realtà
Il Palagropoli “Di Concilio” è un’opera programmata, progettata e realizzata dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Franco Alfieri. Circa 1,3 milioni di euro investiti per consegnare alla città una struttura moderna, funzionale e dignitosa.
La storia
– Delibera di Consiglio comunale n. 51 del 30 luglio 2007: variazione al programma triennale e dell’elenco annuale 2007 per inserimento dell’opera per 1.088.241,41 Euro
– Deliberazione di Giunta comunale n. 134 del 30 agosto 2007: approvazione progetto preliminare per 1.088.241,41 Euro
– Deliberazione di Giunta comunale n. 137 del 6 settembre 2007: approvazione progetto esecutivo per 1.088.241,41 Euro
– Contratto di mutuo con Credito sportivo sottoscritto il 30 settembre 2008 per 980.000,00 Euro
– Contratto con Cassa Depositi e Prestiti sottoscritto il 5 aprile 2008 per 108.241,41 Euro
– 4 ottobre 2008: cerimonia di consegna lavori e posa della prima pietra
– Deliberazione di Giunta comunale n. 27 del 21 gennaio 2010: approvazione progetto esecutivo per illuminazione esterna per 39.524,80 Euro
– Deliberazione di Giunta comunale n. 60 del 19 febbraio 2010: approvazione variante in corso d’opera per ulteriori lavori per 180.000,00 Euro
– 1° marzo 2010: cerimonia di inaugurazione
Agropoli città dello sport
Con l’inaugurazione del Palagropoli “Di Concilio” si arrichisce il patrimonio delle strutture sportive. Agropoli diventa sempre più “Città dello sport”. In meno di tre anni, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri ha realizzato due campi da calcio – il “Torre” in erba sintetica, presso lo Stadio Guariglia, e il “Polito” in terra in località Mattine -; la seconda tribuna coperta dello Stadio Guariglia (tribuna “Margiotta”) che arriva ad una capienza complessiva di 4 mila posti; il campo da calcetto in erba sintetica presso la scuola media “Rossi Vairo”. Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di costruzione della palestra per la danza sportiva in località Muoio.