Giu le mani dal Cilento

cilento.it

Turismo, cultura e natura nel Parco del Cilento

Agricoltura, trasferite le misure PSR alla Provincia

Siglato, nella giornata odierna, l’accordo tra Regione Campania e Provincia di Salerno relativo al trasferimento e gestione delle misure del PSR (Piano di Sviluppo rurale) Campania 2007-2013.
Ne dà notizia l’Assessore, Mario Miano, che rende finalmente ufficiale il trasferimento di competenze in capo alla struttura dell’Assessorato all’Agricoltura e Foreste della Provincia.
L’accordo disciplina i rapporti tra i due Enti concordando di far ricorso all’istituto dell’avvalimento, in base al quale la Regione si serve della Provincia per la esecuzione degli interventi previsti nelle misure trasferite. Le suddette, riguardano la possibilità per le imprese private da una parte e per i Comuni dall’altra di poter beneficiare di contributi per la realizzazione di investimenti tesi ad infrastrutturare e potenziare il territorio, ammodernare ed accrescere il valore economico della propria azienda, favorire l’associazionismo tra produttori che rientrano nei sistemi di qualità, promuovere i prodotti stessi, migliorare le condizioni della viabilità rurale e del servizio forestale, dare sostegno agli agricoltori che partecipano ai sistemi di qualità alimentare. Consente, inoltre, la realizzazione di acquedotti rurali, il rinnovamento dei villaggi rurali, e strategie di sviluppo locale.
«Si tratta di un risultato importante – dichiara Miano – in quanto decentralizza la interlocuzione tra il mondo delle imprese, gli Amministratori locali, favorendo gli stessi, che hanno finalmente la possibilità di interagire con la struttura provinciale, meno complessa rispetto a quella regionale. E’ l’unica provincia in Campania ad aver avuto il trasferimento delle misure PSR, un traguardo notevole per lo sviluppo del nostro territorio».