Una buona scuola può essere tale soltanto se guarda al futuro con la memoria del passato, se si mette in gioco, in quanto “scuola aperta e diffusa”, per divulgare le conoscenze del territorio e attingere dallo stesso una cultura vitale integrata con la curiosità, l’esperienza, la partecipazione attiva.

L’Istituto di Istruzione Superiore Carlo Pisacane di Sapri organizza il prossimo 25 maggio due importanti iniziative. La prima, alle ore 17:00 presso l’Aula Magna dell’Istituto, in via Gaetani, è una tavola rotonda dal titolo: “Dal recupero di un edificio scolastico al recupero dei valori di un territorio”.

Domenica 15 Maggio 2016 tutti coloro che visiteranno il parco archeologico di Elea-Velia troveranno ad accoglierli gli studenti del Liceo “Alfonso Gatto” di Agropoli (Sa).

Oltre cento milioni di euro per il programma “Scuola Viva”, la progettazione triennale finanziata col Fondo Sociale Europeo che realizzerà una serie di interventi volti a potenziare l’offerta formativa del sistema scolastico regionale, con l’obiettivo di innalzare il livello della qualità della scuola campana e di rafforzare la relazione tra scuola, territorio, imprese e cittadini.

Mercoledì 11 maggio alle ore 11, a bordo del traghetto ‘Travel mare’ – messo a disposizione dell’armatore Gambardella – attraccato al molo Manfredi (nei pressi della Stazione marittima), l’associazione “Il Vecchio e il Mare” terrà la conferenza stampa di presentazione dei risultati del 1° Corso “Salerno: l’economia della risorsa mare” la cui parte teorica si è svolta presso l’Istituto Nautico Giovanni XXIII di Salerno dal febbraio 2016 al marzo 2017.

Gli alunni dell’istituto comprensivo di Sicignano degli Alburni realizzeranno un logo ed uno slogan per la campagna di comunicazione sui rifiuti. E’ il concorso “A logo mio”.

Dalla Scuola Medica a San Matteo, passando per l’Operazione Avalanche fino ad arrivare alla Stazione Marittima di Zaha Hadid. Tutti i lavori verranno esposti il 10 maggio (dalle 10 alle 13) nel Complesso di Santa Sofia.

“Agropoli e il Liceo: insieme al servizio della cittadinanza” è il progetto alternanza scuola lavoro frutto di un protocollo di intesa tra Comune di Agropoli ed il Liceo Gatto. Gli studenti dell’istituto agropolese parteciperanno nelle prossime settimane ad uno stage presso l’ente comunale.

Il Parco Archeologico di Paestum ha sottoscritto una convenzione per i percorsi di alternanza scuola lavoro con il Liceo Alfonso Gatto di Agropoli. La finalità di questo progetto è quella di motivare gli studenti e di orientarli favorendo l’acquisizione di competenze spendibili nel mondo del lavoro.

Come cambia il mondo della scuola? Quali sono le novità per studenti, docenti e dirigenti scolastici? Come è possibile cogliere le opportunità offerte dallo Stato e dall’Europa? Abbiamo provato a rispondere a queste domande, sempre più frequenti negli ambiti dell’istruzione e della formazione, attraverso la promozione di un convegno dal titolo “Le Sfide della Buona Scuola” organizzato dalla Rete d’impresa FormamentisNet e Mentoring Usa-Italia Onlus che si è svolto questa mattina al Grand Hotel Salerno e che ha fatto registrare un’altissima partecipazione da parte di dirigenti scolastici e docenti provenienti da tutta la Campania e dalla Basilicata.

Quattro giovani diplomandi l’Istituto di Istruzione Superiore “G. Galilei” di Salerno potranno integrare, dal prossimo mese di settembre, le attività formative con un percorso pratico-esperienziale presso gli uffici dell’Associazione dei Costruttori Salernitani, in via Galloppa a Salerno.

Come cambia il mondo della scuola? Quali sono le novità per studenti, docenti e dirigenti scolastici? Come è possibile cogliere le opportunità offerte dallo Stato e dall’Europa?

Giovedì 21 aprile 2016 alle ore 10.00 presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “Giovanni Da Procida” di Salerno, i ragazzi della 5°I presentano il Seminario conclusivo del percorso “Web journalism”.

Presentazione della nuova offerta formativa 2016-17 nel settore agrario – Corso di Laurea in Gestione e Valorizzazione delle Risorse agrarie e delle aree protette – e problematiche ed opportunità dei progetti di Alternanza Scuola-Lavoro alla luce della L. 107/2015.

È iniziato il progetto “Sostegno Minori”contro la dispersione scolastica promosso dal Comune di Castellabate in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Castellabate e con l’Istituto d’Istruzione Secondaria Manlio De Vivo di San Marco di Castellabate.