Da oggi prende il via l’iniziativa Film& del Cineteatro Ferrari di Sapri, acquistando un menù presso un esercizio convenzionato si ha in omaggio 1 biglietto del cinema.

Quale è il posto della Magna Grecia all’interno della storia e dell’arte greca? Si tratta di una regione marginale o “coloniale” che richiede un approccio e una metodologia particolari? O va considerata un capitolo integrale della storia greca?

Sabato 28 gennaio 2017 il Salone dei Marmi del Comune di Salerno ospiterà il convegno ECM “Lo spreco alimentare: da problema a risorsa. Il ruolo delle aziende sanitarie locali”, promosso dall’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno.

Proseguono gli appuntamenti organizzati dal Rotary Club Sapri-Golfo di Policastro, e prevalentemente rivolti ai giovani ed al loro legame col territorio. Sabato 28 gennaio alle ore 9.30, presso l’Auditorium Comunale, l’incontro-confronto, aperto alla popolazione tutta, verterà sul tema “I Giovani e la Politica. La necessità di ricucire una partecipazione attiva”.

Una sala accogliente, tepore, luci soffuse, atmosfera magica, profumi che si spandono nell’aria, piacere dell’ascolto, libri, emozioni, condivisione.

Venerdì 27 gennaio 2017, in occasione della mostra “Hoc opus fecit…Pietro Lista”, ha inizio un ciclo di incontri – una volta al mese fino ad aprile- realizzato con l’obiettivo di avvicinare i visitatori del Museo alla conoscenza del contemporaneo, stimolando la riflessione sull’interazione tra attualità dell’arte antica e impulso innovativo delle esperienze artistiche odierne.

Come ogni anno torna a Battipaglia il cineforum firmato Aut Aut, presso il Bertoni: LunedìCinema, per il 2017 ispirato a Pandora, il mito della vita e delle sue deformazioni, ma anche della speranza, orizzonte verso cui dobbiamo tendere.

Paestum tira le somme

Postato da il 12 gennaio 2017 in cultura

“Il dato degli ingressi del 2016 diffuso nei giorni scorsi si riferisce ai soli visitatori del circuito templi & museo – così la precisazione del direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel – il numero complessivo, inclusi i visitatori delle aperture notturne, ammonta a 382mila.”

Riparte il laboratorio di Salerno

Postato da il 10 gennaio 2017 in cultura

E dopo le festività natalizie, torna il Club dei Grafomani e torna un nuovo Laboratorio di Scrittura Creativa.

Comincia con una marcia in più il nuovo anno per il Parco Archeologico di Paestum che il primo gennaio, in occasione della prima domenica del mese con ingresso gratuito, voluta dal Ministro Dario Franceschini, ha registrato ben 2806 visitatori che hanno scelto di trascorrere l’inizio del 2017 nel Museo e nell’area archeologica di Paestum.

Le attività a San Marco di Teggiano non si fermano, manifestando un fermento della comunità sempre più aperta ai momenti culturali e di socializzazione.

Per i cinefili del Golfo di Policastro c’è solo l’imbarazzo della scelta, dato che il Cineteatro Ferrari di Sapri offre una programmazione ricca e di alto livello a tutte le ore, come un multisala.

 

Il Comune di Castellabate si è reso disponibile a diffondere e supportare, attraverso la possibilità di effettuare l’esperienza di stage presso la propria sede e/o di ricevere una borsa di studio, il nuovo Master Universitario di Primo Livello “Cineturismo 3.0 & Destination Management”.

Sarà presentato giovedì 29 dicembre, presso l’auditorium comunale di Atena Lucano Scalo, “Terre lucane – Frammenti di storia e di civiltà lucana osservati nel più ampio quadro storico meridionale e nazionale”, il nuovo libro di Mario Cancro.